Schiuma biancastra sulle sponde del lago Miseno: allarme degli ambientalisti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Associazioni ambientaliste e residenti in allarme a Bacoli per la presenza da alcuni giorni di schiuma biancastra sulle sponde del lago Miseno, il bacino lacustre flegreo che si estende tra il centro storico della cittadina flegrea e il litorale di Miseno e Miliscola. L’SOS scattato nel centro flegreo e’ anche dovuto al fatto che al presunto fenomeno di inquinamento si associa, in alcune ore del giorno, aria pesante e maleodorante. Periodicamente lo specchio d’acqua e’ interessato dal fenomeno di eutrofizzazione delle alghe, situazione che si riscontra anche negli altri bacini flegrei, ma la persistenza dell’acqua torbida e le tracce di schiuma lasciate sulle sponde non convincono i residenti che temono l’innesto di nuovi scarichi fognari illegali. Richiesto l’intervento dell’Arpac per l’esame delle acque e controlli per accertare abusi.





LEGGI ANCHE

Napoli, arrestato il borseggiatore di Capodimonte

I Carabinieri della stazione Napoli Capodimonte hanno arrestato un uomo di 50 anni, Salvatore Caso, per tentato furto con destrezza, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. L'arresto è avvenuto ieri pomeriggio nel quartiere San Carlo Arena, durante un servizio mirato al contrasto dei furti in autobus.I militari, in borghese, stavano controllando la linea 204 quando hanno notato Caso che tentava di rubare il portafogli a un anziano. Sorpreso in flagranza di reato, l'uomo ha minacciato...

E’ tornata la neve sul Vesuvio e in Irpinia

Nelle ultime ore, una repentina ondata di freddo ha colpito la regione della Campania, portando neve sul Vesuvio e in Alta Irpinia. Questo improvviso cambiamento meteorologico è stato causato da un crollo repentino delle temperature e dalle piogge abbondanti registrate nelle ultime ore . La neve sul Vesuvio, ritardataria rispetto agli anni precedenti a causa di un febbraio insolitamente mite, ha regalato uno spettacolo insolito agli abitanti della zona, coprendo il paesaggio di bianco e creando...

Notte di spari a Pomigliano e Nola: colpi contro un garage e un’abitazione

Esplosioni di colpi d'arma da fuoco, nella notte appena trascorsa a Nola e Pomigliano D'Arco. Nella frazione Polvica di Nola, i carabinieri della compagnia di Nola sono intervenuti ieri in tarda serata per l'esplosione di proiettili contro la saracinesca del garage di un residente. Fortunatamente non si sono registrati feriti e le indagini sono in corso per comprendere l'accaduto, con i militari del nucleo investigativo di Castello di Cisterna al lavoro. Allo stesso tempo, a Pomigliano...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE