Il comune di Capri e Anacapri insieme per la nuova Funicolare, Federico: “Un risultato politico storico’’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Anacapri. “Un risultato politico storico”. E’ quanto afferma in una nota Costanzo Federico, ex consigliere comunale del comune di Anacapri con delega alle Politiche Sociali sulla messa in opera della nuova funicolare che dal porto di Capri porta direttamente ad Anacapri e sull’opportunità che i due comuni possano sottoscrivere un protocollo d’intesa per lavorare sinergicamente sul tema.“A seguito del Consiglio Comunale di Capri dello scorso mercoledì, con il quale l’Amministrazione Comunale si è espressa in modo favorevole allo studio di fattibilità commissionato dal Comune di Anacapri per la realizzazione della nuova funicolare dell’isola, esprimo tutta la mia personale soddisfazione per un risultato “politico” che definirei storico – scrive l’ex Consigliere – La scorsa settimana ho scritto in una lettera dell’esigenza di Unione da parte dei Comuni dell’Isola.Unione su temi di reale interesse generale, pur restando nella propria legittima autonomia, nel rispetto della storia, dell’orgoglio delle proprie radici, del territorio. E mercoledì si è materializzata esattamente quanto auspicato. Mi auguro – prosegue – soprattutto nell’interesse delle nuove generazioni, ormai lontane dai vecchi storici campanilismi, che sinergie di questo tipo possano essere sempre più frequenti e che siano orientate finalmente anche a temi di reale benessere della cittadinanza tutta. Un maggiore impegno nelle Politiche Sociali, fiore all’occhiello di paesi realmente civili e moderni, l’attenzione agli anziani, i disabili, le famiglie in difficoltà, le nuove generazioni. A tal proposito spero in un maggiore impegno verso temi che toccano il futuro di vita e le prospettive di famiglia di tanti nostri ragazzi: il problema abitativo. Capri – conclude – è bella e meravigliosa, ma se un domani non ci potremo più abitare che futuro ci attende? Le elezioni alle porte ormai tra un anno sappiano essere occasione per rimettere al centro temi che rimettano nuovamente la politica in comunione con le esigenze dei cittadini perché prima o poi i conti si dovranno pur fare e chiudere gli occhi non serve a niente e nessuno”.






LEGGI ANCHE

Quali sono le squadre di Serie A più in forma nell’ultimo mese?

A dominare la classifica generale delle statistiche dell’ultimo mese sono Atalanta e Inter, mentre al terzo posto c’è il Bologna. La Roma entra nella...

Napoli, “Se non mi date i soldi vi uccido”, 5 studenti minacciati con un coltello da un presunto camorrista

Nella recente rapina avvenuta a Napoli, 5 studenti ventenni sono stati minacciati da un individuo mentre si preparavano a riprendere l'auto parcheggiata in via...

Sparatoria Milano: ai domiciliari il trapper Shiva

Decisione del gip, indagato anche per rissa a San Benedetto

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE