Gianluigi Donnarumma, dopo il video di questa mattina diventato a sua insaputo virale, ha voluto chiarire e chiedere scusa a tutti i tifosi napoletani che non hanno apprezzato e hanno pesantemente insultato il portiere del Milan sui social. Tramite un altro video il giovane calciatore ha spento tutte le polemiche: “Mi dispiace se sono stato frainteso, ma il video era molto personale e non so come sia diventato virale. Era uno sfottò contro mio zio che facciamo spesso quando gioco contro il Napoli. Simpatizzo Napoli e non ho nulla contro i tifosi azzurri. Vi auguro il meglio e vi faccio un in bocca al lupo per il finale di stagione”.

Renato Pagano
  Napoli, droga e armi, operazione dei carabinieri tra Bagnoli e Rione Traiano: arresti e denunce
Contenuti Sponsorizzati