Teatro. ‘La signora Morli una e due’, in scena al Teatro Don Peppe Diana di Portici

SULLO STESSO ARGOMENTO

Al Teatro Don Peppe Diana di Portici (viale Tiziano 15) va in scena venerdì 23 marzo  alle ore 20.00 e in replica sabato 24 e domenica 25 alle ore 18.00, lo spettacolo “La signora Morli una e due” di Luigi Pirandello.
Una donna in lotta con se stessa per dominare compostezza e follia, amore e passione, verità e perbenismo, univocità e dualismo. Evelina Morli convive da circa quindici anni con l’avvocato Lello Carpani, dal quale ha avuto anche una bambina di nome Titti. Carpani si innamorò della Morli, nel momento in cui fu incaricato di curare il crac finanziario nel quale l’aveva lasciata, unitamente al figlio Aldo di appena cinque anni, il marito Ferrante Morli scomparendo nel nulla per paura dei suoi creditori. Ecco che all’improvviso, dopo quindici anni – quando ormai tutti lo davano per morto o chissà in quali terre lontane –, riappare Ferrante Morli, con l’intento di riabbracciare la moglie e il figlio e di riunire la famiglia persa di un tempo a scapito dell’amore di Lello Carpani.
Con Silvana Vajo, Peppe Carosella, Francesco Pace, Carlo Paoletti, Sara Mosca, Flavio D’Alma, Pasquale Catalano, Cristina Sica, Velia Damiani, Mario Pellone, Enza Esposito per la regia di Costantino Punzo.
Per info e prenotazioni: 331 42 51 373 oppure 335 13 77 895
Il costo del biglietto è di dieci euro.






LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Nola, fatture false: sequestrati circa 8 milion i di euro a società di commercio alcolici

Stamane i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice...

Il Commissario Straordinario visita l’Istituto Comprensivo “Cilea – Mameli” di Caivano

Il giorno precedente, il prefetto Filippo Dispenza, coordinatore della Commissione Straordinaria al Comune di Caivano, ha visitato l'Istituto Comprensivo "Cilea - Mameli" di Caivano,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE