Torre del Greco. Una “piazza di spaccio al femminile” è stata scoperta, nel pomeriggio di ieri, dagli agenti del Commissariato di “Torre del Greco”. Nell’ambito di uno specifico servizio nella città corallina, in Piazza Colomba,  i poliziotti hanno intercettato un’autovettura Renault Megan, a bordo della quale vi erano tre donne. Al controllo di polizia, Felicia Magliulo, di 49 anni, conducente del veicolo, ha subito manifestato uno stato di agitazione, tanto da insospettire i poliziotti. L’intuizione infatti, si è tramutata subito in realtà quando, all’interno dell’abitacolo, è stato rinvenuto un sacchetto contenente immondizia e 3 panetti di hashish, del peso di oltre 300 grammi. All’interno del vano portaoggetti del bracciolo, posto tra i due sedili anteriori, inoltre, è stato rinvenuto e sequestrato anche un bilancino di precisione. Inutile il tentativo della donna di disfarsi di un involucro, nascosto nel reggiseno, contenente cocaina utile al confezionamento di almeno 7 dosi. Nel corso di una perquisizione presso le abitazioni delle donne, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato, in casa di Anna Pepe, di 38 anni, materiale utile al confezionamento della droga. Magliulo e Pepe sono state arrestate, perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente; la terza donna che era in loro compagnia è stata rilasciata. Dopo una nottata trascorsa ai domiciliari, stamane, le due donne saranno giudicate con rito per direttissima.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati