Nessun caso di pedofilia, nessun reato, un dossier e un elenco di 34 pareti e 6 seminaristi. E’ in sintesi quanto acquisito dalla Curia di Napoli da Francesco Mangiacapra, un escort che ha svelato prima in un libro poi in varie interviste un giro di festini gay con sacerdoti anche campani, che ieri ha poi portato la sua testimonianza in Curia a Napoli. Curia che interviene con una nota per fugare ricostruzioni della testimonianza apparse su quotidiani. “Il signor Francesco Mangiacapra ha consegnato, ieri mattina, al Cancelliere della Curia Arcivescovile negli Uffici di Largo Donnaregina, un dossier di denuncia di casi di presunta omosessualita’, ritirando il cd gia’ portato il 21 febbraio scorso, ‘per fornire invece un file con lo stesso materiale, ma disposto in maniera piu’ ordinata”‘, spiega la Curia. “L’unico elenco di nomi che io fornisco e’ quello di stamattina – ha messo a verbale Mangiacapra – corredato da cio’ che ritengo essere delle prove”, dichiarazione sottoscritta da lui stesso, dal Cancelliere e dal notaio ad actum. E ha precisato che “su internet e WhatsApp circola un file denominato preti Salerno 1, in cui sono elencati una serie di nomi di preti che si imputano come gay. Non sono stato io a redigere questo elenco che circola, sebbene risulti firmato a mio nome”. Mangiacapra ha aggiunto che “l’elenco numerico dei nomi diffuso da alcuni organi di stampa e’ impreciso, perche’ ai nomi che effettivamente segnalo in questa sede con relativi allegati vengono ingiustamente aggiunti nomi di altri preti a loro volta menzionati nelle conversazioni allegate”.  “Questo mio file contiene 34 sacerdoti e 6 seminaristi. Preciso altresi’ – ha aggiunto – che non riscontro nel materiale consegnato casi di pedofilia ne’ alcun profilo di condotta penalmente rilevante: si tratta di peccati, non di reati”, si legge ancora. “Mi sono rivolto alla diocesi di Napoli innanzitutto perche’ risiedo a Napoli e questa e’ la Curia per me piu’ facilmente raggiungibile, in secondo luogo per la presenza di padre Ortaglio, che ho avuto modo di conoscere ed apprezzare. “opo aver preso visione del documento stampato in mia presenza presso questa Curia Arcivescovile in data odierna, dichiaro che esso, composto da 1233 pagine, e’ da me sottoscritto sulla prima ed ultima pagina e corrisponde integralmente al file da me esibito”, conclude il verbale delle dichiarazioni di Mangiacapra. Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, preso atto del documento, contenente chat, e tenuto conto che esso fa riferimento a diocesi diverse, ha deciso di trasmetterlo alle competenti autorita’ ecclesiastiche del Vaticano per gli adempimenti ritenuti necessari. “Al di la’ della competenza – sottolinea Sepe – e al di la’ del fatto che, nel documento sbobinato e stampato, lasciato e sottoscritto dall’autore, non figurano nomi riconducibili alla diocesi di Napoli, resta la gravita’ dei casi denunciati per i quali, allorche’ accertati, coloro che hanno sbagliato devono pagare e devono essere aiutati a pentirsi per il male fatto”.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Controlli covid a Castellammare: bar chiuso e 9 sanzionati

Operazione dei carabinieri. Un bar chiuso per 5 giorni perché all’interno del locale sono stati trovati alcuni clienti che consumavano...
Leggi tutto

Il palazzetto dello Sport di Pozzuoli diventa hub vaccinale

Raggiunto l'accordo tra l'amministrazione comunale e l'Asl Napoli 2 Nord
Leggi tutto

‘I bagnanti’ di Rocco Anelli, una piccola galleria di opere d’arte

“Un romanzo involontario, scritto dagli stessi personaggi che racconta”
Leggi tutto

Monet, il nuovo singolo di Plug feat. Lele Blade

Tra i rapper più promettenti della scena campana, Plug ha solo 14 anni
Leggi tutto

Finto invalido su sedia a rotelle, è stato ripreso mentre scendeva dal furgone

Aveva ottenuto l'invalidità civile al 100% con totale e permanente inabilità lavorativa e necessità di assistenza continua
Leggi tutto

A1 in tilt nel Casertano, chilometri di coda per marcia dei mercatali

I mercatali, così come annunciato, si sono messi in marcia verso Roma per l’incontro al Mise
Leggi tutto

Contrabbando di sigarette e alcol: 7 arresti

L'operazione della Guardia di Finanza in provincia di Foggia e a Napoli. Il gruppo trafficava anche cocaina. Indagate altre 15...
Leggi tutto

Esami gratis in ospedale Caserta, processo per Zinzi e altri trenta

Il Gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha rinviato a giudizio gli imputati accusati di peculato d'uso
Leggi tutto

Guerra tra clan, spari a Ponticelli: l’obiettivo era Fabio Risi

Gli inquirenti hanno scoperto dei fori di proiettile conficcati in un'auto: potrebbe essere un agguato fallito
Leggi tutto

Grumo Nevano, rubavano energia elettrica per le loro case: denunciati in 3

I contatori delle loro abitazioni erano stati manomessi per rilevare consumi elettrici falsati.
Leggi tutto

Senatore M5s Fabio Di Micco, positivo al Covid insieme alla compagna

L'attivista grillino di Orta di Atella da un paio di giorni aveva manifestato “sintomi inequivocabili”
Leggi tutto

Si schianta con l’auto, muore 25enne della provincia di Caserta

La vittima si chiamava Maddalena D'Anna e lavorava in una Rsa. Si è schiantata contro un albero
Leggi tutto

Pozzuoli, 7 persone in un bar: tutti sanzionati

Irruzione al rione Toiano. Nel locale i carabinieri hanno anche trovato postazioni gioco non autorizzate
Leggi tutto

Ercolano: in cella Acampora, esponente del clan Ascione

L'uomo deve scontare oltre cinque anni di reclusione: controlli a tappeto in città per le norme anti-covid
Leggi tutto

‘Blues del giorno dopo’, il nuovo brano di Rosanna Salati per Aventino Music

In uscita per Aventino Music, 'Blues del giorno dopo' è un brano che parla di violenza, e condanna la concezione...
Leggi tutto

Napoli, col reddito di cittadinanza in giro di notte a rubare: arrestato

In manette un sorvegliato speciale e un complice incastrati dalle immagini della video sorveglianza della zona Vomero
Leggi tutto

Pantera nera a spasso nel Salento, si cerca il felino nelle campagne

E' stata avvistata da alcuni automobilisti nelle campagne di Lequile, in provincia di Lezze
Leggi tutto

Edurne Portela, scrittrice e giornalista, ospite dell’Instituto Cervantes

Mercoledì 14 aprile, dialogo con Paola Gorla in diretta streaming
Leggi tutto

Vaccini, in Campania oggi convocazioni regolari

E De Luca continua a chiedere che l'accumulo delle dosi Astrazeneca vada alle categorie economiche
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

le previsioni dello Zodiaco per oggi 13 aprile
Leggi tutto

Altro Cronaca


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..