Parlamento nuovo: muore una neo-eletta della Lega

Non riuscirà a sedere in Parlamento, l’avrebbe meritato ma il tumore ha arrestato la sua voglia di esserci ancora, appena sette giorni dopo il trionfo elettorale. Rosy Guarnieri è morta. Ex sindaco di Albenga, era stata soprannominata ‘la Zarina Verde”  per aver dato una mano non indifferente alla affermazione della Lega in Liguria. Il carattere forte, determinato e testardo, mosso da autentica passione e vocazione, l’ha fatta apprezzare anche da chi aveva idee politiche diametralmente opposte alle sue, non solo da chi appoggiava e condivideva i suoi progetti, riconoscendole l’impegno, la chiarezza e la tenacia anche nei confronti della ‘sua’ città, improntando battaglie amministrative incentrate sulla sicurezza dei cittadini, il commercio e persino l’apertura della moschea più grande della Liguria, nel 2013, da lei inaugurata insieme alla comunità islamica. Insomma una perdita che va al di là di qualsiasi schieramento e orientamento politico.

11 Marzo 2018 @ 14:35 / Cronache della Campania