Napoli, fermato 31enne a Scampia: aveva adescato una minore tramite facebook

SULLO STESSO ARGOMENTO

Aveva cercato di adescare una minore attraverso un falso profilo su facebook ma su segnalazione dei genitori della ragazza è stato bloccato e denunciato dai vigili urbani. E’ accaduto a Scampia  dove nell’ambito dei normali controlli del territorio, una pattuglia automontata della Polizia Municipale, appartenente all’Unità Operativa Scampia è intervenuta, su segnalazione dei genitori per un tentativo di adescamento della propria figlia minore attraverso Facebook. Gli agenti, sempre su segnalazione dei genitori, fermavano un uomo di 31 anni, gli sequestravano il cellulare e lo denunciavano all’autorità Giudiziaria. Sequestravano anche il cellulare della minorenne per mettere anche questo a disposizione dell’autorità Competente.




LEGGI ANCHE

Camorra a Caivano, il clan Ciccarelli contro i pentiti: “…Guappi di cartone”

Salvatore Ciccarelli fratello del boss su tik tok si scaglia contro Pasquale Cristiano e Mariano Alberto Vasapollo

Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE