Napoli, de Magistris accusa: ‘Vogliono provocare lo scioglimento del Comune’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Ci vogliono far cadere, vogliono provocare lo scioglimento del Comune di Napoli ma noi questa soddisfazione non gliela daremo. Ritengo che non ci sia sindaco d’Italia che a 24 ore dal bilancio possa riuscire ad approvare il bilancio quando gli piomba addosso un simile macigno, ma noi lo ‘chiuderemo’ perche’ prevediamo tutto anche gli attacchi alla citta”’. Lo dice il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in riferimento all’approvazione del bilancio di previsione, da parte della giunta, da varare entro oggi proprio mentre dalla Corte dei Conti e’ arrivata la richiesta di pagare 85 milioni di un debito con un consorzio per i lavori post terremoto.







LEGGI ANCHE

Mattarella alla Reggia di Caserta per l’inaugurazione delle sale della Gran Galleria

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha visitato la Reggia di Caserta in occasione del 250esimo anniversario della nascita dell'architetto Luigi Vanvitelli e dell'inaugurazione delle sale della Gran Galleria. Accolto dalla Direttrice Tiziana Maffei e dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Capo dello Stato ha tagliato il nastro inaugurale, completando l'anno Vanvitelliano dedicato al celebre architetto. I 3000 metri quadrati recuperati ospiteranno attività educative, una sala conferenze, un nuovo bookshop e la Gran...

Napoli, il film della Cortellesi apre la seconda parte del Cineforum di Arci Movie

Il Cineforum di Arci Movie a Napoli: Proiezioni e Ospiti Fino a Maggio Il Cineforum di Arci Movie a Napoli continua ad offrire film di qualità e coinvolgenti ospiti nella splendida cornice del Pierrot di Ponticelli. Questa storica rassegna cinematografica si svolgerà da marzo a maggio 2024, presentando dieci titoli e importanti personaggi dello spettacolo per arricchire culturalmente il pubblico della città e dei dintorni. La sala di via De Meis, ristrutturata di recente, offre...

Dehors abusivi nel Centro Direzionale di Napoli: sequestri e sanzioni

Il reparto operativo San Lorenzo del Comune di Napoli ha scoperto tre attività di somministrazione nel Centro Direzionale che avevano installato dehors abusivi di dimensioni comprese tra i 40 e i 100 metri quadrati. Queste strutture, non autorizzate, erano completamente chiuse su tutti e quattro i lati e erano accessoriate con tavoli, sedie, sistemi audio-video, illuminazione a led e climatizzazione. Gli agenti hanno proceduto al sequestro penale delle strutture e i proprietari sono stati denunciati per...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE