Una donna, scrutatrice in un seggio, ha messo a soqquadro una sezione elettorale di Arpino di , in provincia di NAPOLI. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, intervenuti sul posto su richiesta del presidente di seggio, la donna ha improvvisamente iniziato a inveire contro i presenti e poi ha strappato l’elenco degli aventi diritto al voto. I militari l’hanno fermata e – riferiscono fonti dei Cc – portata in ospedale per accertare le sue condizioni di salute.(ANSA). TOR 04-

– Due elettori sono stati denunciati dopo aver fotografato le schede sulle quali avevano apposto il loro voto. Il primo fatto e’ successo a . Nel seggio e’ stato sentito il rumore del clic della fotocamera digitale. Il presidente della sezione ha chiesto l’intervento dei Carabinieri: un uomo aveva fotografato le sue schede votate, quelle per la Camera e il Senato. A Striano, invece, e’ stata sorpresa a fotografare la scheda una donna. Anche in questo caso intervento dei Carabinieri e denuncia

Il Comune di   ha istituito un servizio di navette per sopperire ai problemi insorti negli uffici del centro storico, in corso Vittorio Emanuele e in localita’ Agnano Pisciarelli, che a causa di un guasto alla rete telefonica, non sono in grado di rilasciare duplicati delle tessere elettorali. Il servizio, coordinato da dipendenti comunali, raccogliera’ le richieste dei cittadini e riportera’ nelle sedi circoscrizionali le certificazioni di idoneita’ al voto ai richiedenti. In alternativa, ci si puo’ recare di persona presso l’ufficio Anagrafe centrale in via Carlo Levi a Monterusciello. Il problema si era verificato all’apertura degli uffici periferici del comune del centro storico e di Agnano-Pisciarelli, attivi oggi proprio per il rilascio dei duplicati elettorali, allorche’ non e’ stato possibile dar corso alle prime richieste pervenute, in quanto la rete telefonica e’ risultata interrotta per un guasto.

Disagi a , quartiere ad ovest di Napoli, per chi aveva smarrito la tessera elettorale. Gli elettori che volevano denunciare lo smarrimento della tessera che da’ diritto al voto erano molto numerosi. La denuncia va fatta alla polizia municipale ma nella sede della Municipalita’ si e’ rotta la fotocopiatrice usata per fare le copie dei modelli da riempire per denunciare lo smarrimento ed ottenere un duplicato della tessera. Alcuni esponenti di centrodestra denunciano la formazione in tarda mattinata di lunghe code di persone in attesa. Il problema, riferisce il capo della Municipale Ciro Esposito, e’ stato poi risolto da un agente della municipale stessa che ha preso la propria auto ed andato in un’atro ufficio del Comune al Parco Quadrifoglio per fotocopiare i moduli e portarli nella sede della Municipalita’, risolvendo cosi’ il problema senza ulteriori disagi per gli elettori. Esposito precisa anche che il disagio e’ stato minimo per gli elettori.

 



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Altro Politica

Ti potrebbe interessare..