Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca Campania

Il neo presidente Cira: ‘Saremo ancora un punto di riferimento

Pubblicato

il

cira


“Il nuovo Programma Nazionale di Ricerche Aerospaziali, in corso di approvazione, dimostra che c’e’ grande fiducia nelle capacita’ del Centro di continuare ad essere un punto di riferimento nella ricerca aerospaziale a livello internazionale”. Lo ha detto Paolo Annunziato, da oggi formalmente presidente del Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (Cira) di Capua (Caserta). Per il neo presidente, infatti, “gli elementi per il rilancio del CIRA ci sono tutti: la disponibilita’ del mondo politico, la presenza di competenze e mezzi ed un percorso ben delineato daranno la spinta necessaria ad attuare questo ambizioso obiettivo”. Annunziato e’ stato presentato a tutti i dipendenti dal numero uno dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston, che nel suo intervento ha ringraziato il presidente uscente, Claudio Rovai, e ricordato i passi importanti compiuti durante la sua amministrazione, primo tra tutti la definizione del nuovo Programma Nazionale di Ricerche Aerospaziali, il Piano che dopo il parere favorevole del panel degli Esperti e’ ora in via di approvazione da parte del MIUR. “Il CIRA ha fatto negli anni importanti investimenti che lo hanno portato ad avere impianti unici al mondo e a creare competenze di primo livello, ma mai ha avuto un documento di programmazione tecnico-scientifica di cosi’ ampia portata”, ha detto Battiston.

Continua a leggere
Pubblicità

Napoli e Provincia

Covid: a Somma Vesuviana 15esima vittima da inizio pandemia

Pubblicato

il

covid,somma vesuviana
Foto da Google

Quindicesimo morto per Covid a Somma Vesuviana, dove oggi e’ deceduta una persona di 70 anni.

A dare l’annuncio il sindaco Salvatore Di Sarno, che conferma anche la sospensione della didattica in presenza per le scuole di ogni ordine e grado del territorio fino al 7 dicembre, nonostante la curva dei contagi sembri rallentare. ”Negli ultimi tre giorni – ha detto Di Sarno – abbiamo registrato solo 11 nuovi positivi. Ma dobbiamo anche contare la 15esima vittima dall’inizio della pandemia. L’intera comunita’ sommese e’ al fianco anche di questa famiglia”.

Attualmente a Somma sono 590 i positivi attivi, di cui 23 ricoverati in ospedale. ”Ricordo che a Somma Vesuviana – conclude – fermo restando le norme riguardanti la zona rossa, fino al 7 dicembre resteranno chiusi gli edifici scolastici di ogni ordine e grado ma anche i circoli ludici e ricreativi. Chiuse anche la Biblioteca Comunale e Piazza Europa”.

Continua a leggere

Le Notizie più lette