Marano, ha confessato l’uomo che ha ferito il socio in affari

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ha confessato di aver ferito a colpi di pistola il suo socio in affari per un debito non pagato. Pietro Paolo Serafino di 43 anni di Marano è da ieri pomeriggio in carcere. L’uomo subito dopo pranzo al corso Europa una zona al confine tra Marano e Mugnano ha affrontato il suo socio S.C. Tra i due è nato subito una discussione dai toni accesi per dei debiti che il secondo aveva nei confronti di Serafino che ad uncerto punto ha estratto una pistola e ha ferito alle gambe il suo socio. poi si è allontanato come se nulla fosse accaduto ed pè andato a un bar nelle vicinanze. E’ li che lo hanno trovato i carabinieri poco dopo. ha confessato di essere autore del ferimento e ha spiegato i motivi del gesto. Su disposizione della magistratura è stato portato in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

PUBBLICITA

 

 


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE