Per la polizia stradale non ci sono dubbi è stato il giovane che ieri avrebbe compiuto 25 anni ad imboccare contromano l’autostrada e a schiantarsi contro l’auto guidata dal noto imprenditore caseario di , a causare l’incidente che ha portato alla morte entrambi. Un momento di annebbiamento forse dovuto alla stanchezza della serata e nottata trascorsa in compagnai di amici e fidanzata a fargli commettere l’errore e imboccare l’autostrada del mediterraneo in senso opposto. Erano le 6,50 di ieri mattina . L’incidente è avvenuto al chilometro 10 dell’A2, in territorio di nella corsia nord direzione . L’impatto tra la Lancia Y di Merola e l’Audi A3 di Morretta di Moretta è stato violentissimo. I due in pratica sono morti sul colpo. I passanti hanno dato subito l’allarme e sul posto sono arrivate le ambulanze. ma non c’era oramai più niente da fare per entrambi. aveva appena accompagnato la fidanzata a casa, Moretta invece come tutti i giorni stava procedendo ad effettuare la consegna del latte. Era un imprenditore molto noto nella Piana del Sele. Il latte lo produceva in un’azienda zootecnica a Eboli con un centro di smistamento  in località Serroni, a .  Morretta era titolare della società “New Milk”. In passato, con la cooperativa “Latte Sele” aveva tentato di acquistare la Centrale del Latte di . L’imprenditore che amava le auto sportive e si dilettava a gareggiare lascia la moglie Annalisa e quattro figli. invece di lavorava con il padre nel mondo dell’edilizia. Era figlio unico. La notizia del tragico incidente e della morte di entrambi ha sconvolto i due paesi di residenza. Il magistrato di turno dopo aver letto la relazione della polizia stradale sull’incidente e ha ascoltato il medico legale che ha effettuato un esame esterno sui corpi ha deciso di non procedere all’autopsia. nel pomeriggio nei rispettivi comuni di residenza si svolgeranno anche i funerali delle due vittime.

 



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..