Ercolano, due avvisi di garanzia per la morte del piccolo Cristian: venerdì l’autopsia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si svolgerà venerdì mattina l’autopsia sul corpicino del piccolo Cristian Corso, il bimbo di tre anni di Ercolano morto all’ospedale Santobono di Napoli la scorsa settimana. La Procura della repubblica di Napoli, che coordina le indagini, dopo la denuncia dei genitori del piccolo, ha inviato oggi due avvisi di garanzia ad altrettanti medici dell’ospedale napoletano che avevano avuto in cura Cristian nelle due visite effettuate tra giovedì e venerdì scorso presso la struttura ospedaliera per bambini. Si indaga per omicidio colposo.L’inchiesta e’ condotta dal pm Federica D’Amodio e Michele Caroppoli e coordinata dal procuratore aggiunto Giuseppe Lucantonio. Quando il bimbo venne visitato in ospedale il 28 dicembre scorso, in codice verde, i sanitari riscontrarono segni di infiammazione alle vie aeree, dolori addominali e diarrea. Dopo gli esami si ritenne di non disporre il ricovero: furono prescritti alcuni farmaci e un controllo medico dopo 24 ore, dopodiche’ fu dimesso. L’indomani mattina fu riportato in gravissime condizioni nello stesso ospedale dove mori’ poco dopo il ricovero.

La famiglia del piccolo, il papà Nando, ex calciatore dell’Ercolanese negli anni Novanta e attualmente dipendente delle Ferrovie dello Stato in provincia di Brescia, chiede a viva voce che si faccia chiarezza sulla morte del figlioletto. Si indaga per omicidio colposo e l’avviso di garanzia ai due medici è un atto dovuto per dare la possibilità ai due professionisti di nominare propri esperti che potranno assistere all’autopsia così come ha già fatto la famiglia del piccolo attraverso i suoi legali Domenico Di Casola e Andrea Ciuonzo. I funerali del piccolo con molta probabilità si svolgeranno nella mattinata di sabato e poi sarà trasportato a Bagnolo Mella, in provincia di Brescia dove vive la famiglia Corso.

 



telegram

LIVE NEWS

Bonifica degli alvei San Giuseppe e San Filippo a Sant’Agnello

A Sant'Agnello sono iniziati i lavori di pulizia e...

DALLA HOME

Bonifica degli alvei San Giuseppe e San Filippo a Sant’Agnello

A Sant'Agnello sono iniziati i lavori di pulizia e manutenzione straordinaria degli alvei San Giuseppe e San Filippo. Questi interventi saranno realizzati in collaborazione con l'ufficio Difesa Suolo ed Ecosistema della Regione Campania e la SMA Campania, nell'ambito della programmazione regionale del piano di interventi per la mitigazione del rischio...

Sciopero dei metalmeccanici a Caserta: “Caserta torni Terra di Lavoro”

I sindacati dei metalmeccanici Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm di Caserta hanno proclamato lo sciopero generale per il prossimo 13 giugno. Lo sciopero mira a rilanciare l'economia del territorio e a difendere i posti di lavoro a rischio. Le motivazioni dello sciopero: Numerose vertenze industriali aperte, con quasi duemila lavoratori coinvolti. Tra...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE