calciomercato: conto alla rovescia per napoli-verdi


E’ scattato il conto alla rovescia per il trasferimento di Simone Verdi al Napoli. Anche se il calciomercato riserva sempre sorprese, specie nella sessione invernale, l’affare appare ormai blindato: l’intesa tra Aurelio De Laurentiis e il Bologna c’e’ da tempo, adesso lo stesso Verdi – tornato dalle vacanze – e’ pronto a riabbracciare Maurizio Sarri, che tanto ha premuto per averlo. Si e’ gia’ spento intanto il tentativo del Newcastle per Pepe Reina: secco no del NAPOLI ai 10 milioni offerti da Rafa Benitez, il portiere spagnolo andra’ via a parametro zero in estate e a quel punto si tentera’ l’assalto a Mattia Perin del Genoa. In alternativa Bernd Leno (Bayer Leverkusen). Radja Nainggolan di nuovo sotto i riflettori. Non fosse bastata l’esclusione dal match contro l’Atalanta per punizione dopo i fatti di Capodanno, il belga sarebbe finito nel mirino del Guangzhou Evergrande, guidato da Fabio Cannavaro e disposto a offrire alla Roma 50 milioni. Una cifra valutata con molta attenzione dal club giallorosso, meno da Nainggolan, che non e’ attratto dal campionato cinese e vuole giocarsi ancora le sue chance in Europa. A complicare ulteriormente la vicenda, che assume i contorni di un vero e proprio giallo, il fatto che il Guangzhou, a causa della luxury tax vigente in Cina e applicata dalla Federazione per gli acquisti superiori ai 6 milioni, di euro dovrebbe versarne praticamente il doppio. Nel giorno in cui l’Inter abbraccia Lisandro Lopez – a titolo temporaneo fino al 30 giugno con diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo dal Benfica – si complica la pista che porta a Ramires: lo Jiangsu, club ‘gemello’, ha fatto sapere attraverso la propria tv ufficiale che il brasiliano restera’ in Cina. Filtra comunque ottimismo in casa nerazzurra, dove si punta principalmente sulla volonta’ di Ramires di approdare alla corte di Luciano Spalletti. Tutto dipende dall’ingaggio, molto alto, dell’ex Chelsea. “Fatta per Rafinha? Questo ancora non si puo’ dire”, le parole del tecnico di Certaldo a proposito del talento del Barcellona. Khouma Babacar in direzione Londra. E’ vicinissimo l’acquisto dell’attaccante senegalese della Fiorentina da parte del Crystal Palace. La trattativa con i viola, avviata la scorsa settimana sulla base di 17 milioni di euro, sarebbe gia’ a buon punto. Babacar, dal canto suo, spera di poter giocare finalmente con continuita’ e conquistarsi cosi’ un posto in nazionale per i Mondiali. In questa stagione Pioli gli ha sempre preferito Giovanni Simeone, facendolo entrare solo a partita in corso. Molto attivo il Crotone: e’ fatta per Ahmed Benali (la conferma del ds Beppe Ursino) dal Pescara, piace Riccardo Orsolini dell’Atalanta (in pole c’e’ il Bologna). Intanto Oliver Kragl passa in prestito con diritto di riscatto al Foggia, che ha ceduto Miguel Sainz Maza al Pisa.Il Benevento ha annunciato il passaggio al Frosinone, fino a giugno, del centrocampista ghanese Yussif Raman Chibsah. In entrata attesi altri colpi, come conferma il presidente Oreste Vigorito: “Stiamo provando a inseguire i calciatori indicati da De Zerbi che dovrebbero darci quel pizzico di qualita’ ed esperienza in piu’ per fare un altro record e salvarci, perche’ non crederci?”. Il Palermo assicura tramite il ds Fabio Lupo che Carlos Embalo e Norbert Balogh non sono nella lista dei partenti, mentre gli arrivi di Emanuele Calaio’ e Lorenzo Callegari sono delle possibilita’.


Google News

Chiuso il centro migranti nel Casertano per violazioni igieniche

Notizia precedente

Influenza, anche Google fra i finanziatori del vaccino universale

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..