calcio mercato: il napoli accelera per ciciretti


Il Napoli accelera per Amato Ciciretti. Da subito. Dopo l’eliminazione dalla Tim Cup, Maurizio Sarri ha chiesto rinforzi già in questo mercato. Dall’Inghilterra arrivano anche conferme sull’interesse del Manchester United per Jorginho del Napoli.

Viste le difficolta’ ad arrivare a Simone Verdi e Matteo Politano (Bologna e Sassuolo non vogliono mollare fino a giugno) e la fitta concorrenza per Gerard Deulofeu (non convocato dal Barcellona per il Celta Vigo, ma Inter e Siviglia sono in pressing) il fantasista del Benevento – gia’ ‘prenotato’ per giugno, quando potra’ svincolarsi – potrebbe essere l’uomo giusto. Dell’ipotesi ha parlato il presidente del Benevento, Oreste Vigorito: “Ho avuto ieri in sede la notifica da parte del NAPOLI, cosi’ come prevede il regolamento di Lega, dell’avvio della trattativa per Ciciretti, ma non mi e’ stato chiesto di partecipare alla negoziazione. Se poi il club azzurro vorra’ anticipare la cessione di Ciciretti a gennaio, non so rispondere perche’ nessuno me lo ha comunicato. Con De Laurentiis – aggiunge – c’e’ un buon rapporto, noi rappresentiamo una piccola realta’ e siamo felici di avere rapporti con tutti, anche col NAPOLI. Non ho mai ostacolato la trattativa tra Ciciretti e il NAPOLI e mai lo faro’ perche’ i giovani hanno il diritto di volare, ma non chiedero’ mai nulla al NAPOLI a gennaio per non perderlo a parametro zero”.

L’Inter sarebbe interessata a Juan Mata, il cui contratto con il Manchester United scade a fine stagione. La societa’ nerazzurra starebbe monitorando la situazione del calciatore spagnolo per poterlo prendere poi a giugno. A Luciano Spalletti, in realta’, servirebbe qualcuno da subito per puntare dritti al quarto posto. Se in difesa potrebbe essere anticipato l’arrivo di Alessandro Bastoni dall’Atalanta, “negli altri reparti ci vorrebbe uno piu’ forte di quelli che abbiamo. Ma chi prendiamo? Mkhitaryan? Pastore? Ma servono 30-40 milioni e mi hanno detto che non si possono spendere. Oppure potremmo ricorrere a uno scambio di prestiti ma ci vuole qualcuno che prende uno dei nostri giocatori e se non lo vogliono che fai?”. Mauro Icardi resta nel mirino del Real Madrid. I blancos stanno valutando la possibilita’, gia’ nel corso di questo mese, di intervenire in attacco viste le difficolta’ di Karim Benzema. Piace anche Timo Werner, 21enne bomber del Lipsia, mentre l’attaccante dell’Inter sarebbe disponibile da subito anche in Champions League. Per strappare Icardi al club nerazzurro servono i 100 milioni di euro della clausola rescissoria. Marko Pjaca puo’ ormai considerarsi un nuovo giocatore dello Schalke. La societa’ tedesca, che prelevera’ l’attaccante croato della Juventus con la formula del prestito secco fino a giugno, ha comunicato via Twitter che le visite mediche sono state superate e che a breve ci sara’ la firma sul contratto. Intanto, Stefano Sturaro sarebbe entrato nel mirino del Valencia: se al Mestalla non hanno ancora perso la speranza di riprendersi Joao Cancelo dall’Inter per mettere a posto la fascia destra, per il centrocampo la priorita’ e’ un giocatore dalle caratteristiche difensive e i nomi in ballo sono due: quello del centrocampista juventino e di Andre’ Simoes dell’Aek Atene. Sturaro avrebbe gia’ dato la propria disponibilita’.

E’ attiva soprattutto in uscita la Juventus in questa prima fase di calciomercato. I bianconeri, alla ricerca di una sistemazione in cui far crescere Marko Pjaca, reduce dal grave infortunio al ginocchio destro rimediato il marzo scorso con la nazionale, hanno trovato l’accordo con lo Schalke 04. E’ stato proprio il club tedesco in serata ad annunciare il buon esito della trattativa: l’attaccante croato ha superato le visite mediche e approda in prestito secco per sei mesi in Bundesliga dietro al corrispettivo di un milione di euro più bonus. Potrebbe lasciare Torino anche Stefano Sturaro, per il quale avrebbe fatto un sondaggio il Valencia, che non molla la pista Joao Cancelo, nonostante il portoghese nelle ultime settimane stia trovando più spazio con la maglia del’Inter.

La Roma continua a cercare un terzino (piace sempre JUANFRAN), e a parlare con il Benfica del possibile ‘sbarco’ in Portogallo di BRUNO PERES. Intanto e’ stato a Trigoria Alessandro Beltrami, agente di Radja NAINGGOLAN: si e’ discusso del momento particolare del belga ma anche di BARELLA del Cagliari, che e’ un altro degli assistiti di questo procuratore, che del giocatore ha parlato anche con la Juve e con l’Inter.

Il Genoa vuole cedere almeno cinque giocatori nel Mercato di gennaio: sono LANDRE, RODRIGUEZ, PALLADINO, CENTURION (che ritornera’ in Argentina) e RICCI. In bilico sono anche GENTILETTI, GALABINOV, LAZOVIC e COFIE, ma potrebbe partire anche LAXALT: il suo contratto e’ stato rinnovato fino al 2022 per evitare che andasse via a parametro zero, ma su di lui c’e’ da tempo il Galatasaray, che insiste per averlo. Tutto cio’ per dire che Preziosi potrebbe ripetere quanto gia’ fece l’anno scorso, ovvero rifare quasi completamente la squadra a gennaio. Fra i possibili arrivi c’e’ quello di LEANDRO CASTAN dalla Roma. SALIBUR e’ invece un obiettivo della Fiorentina. Ma il Guingamp vuole cedere il suo centrocampista solo a titolo definitivo, mentre la Viola vorrebbe il giocatore in prestito con diritto di riscatto. Corvino tratta anche VIVIANI con la Spal, ma per giugno. Per il Bologna c’e’ una richiesta del Crystal Palace per DE MAIO, ma ha chiesto di essere ceduto l’altro difensore MAIETTA, che piace a Cagliari, Verona ed Empoli. In Emilia si muove anche la Spal, che cerca un difensore: l’ultima pista porta al brasiliano RODRIGO ELY, ex milanista attualmente in Spagna all’Alaves. Con il Torino e’ sempre in piedi il discorso per ACQUAH e BONIFAZI. Il Crotone ha bisogno di un attaccante e provera’ a prendere l’interista PINAMONTI, ‘stella’ delle giovanili nerazzurre. Un altro giovane di talento, Alberto PICCHI dell’Empoli (pronipote di Armando, capitano della Grande Inter) e’ richiesto da Atalanta e Bologna. Il Verona ha chiesto BOYE’ al Torino e D’ALESSANDRO al Benevento. Il Sassuolo vuole l’attaccante ORSOLINI, attualmente all’Atalanta.


Google News

Grande successo per Andrea Sannino all’Opera Music Hall di Pozzuoli

Notizia precedente

‘Cold Case’ a Napoli: il Dna svela il killer di un’antica mummia di bimbo

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..