Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Salerno e Provincia

Battipaglia piange il 17enne morto nell’incidente stradale

Pubblicato

in



. Ha perso il controllo della moto, si è schiantato su un albero ed caduto violentemente sul marciapiede morendo qualche attimo dopo. Si chiama Matteo Rinaldi, diciassettenne anni di , il ragazzo deceduto in seguito ad un incidente motociclistico. Non ha avuto scampo: è morto qualche istante dopo in viale della Libertà, sabato sera poco prima di mezzanotte. Oltre Matteo, che conduceva una Harley Davidson rossa, c’era anche un suo coetaneo sempre battipagliese che è scivolato dal mezzo, riportando qualche contusione e cavandosela con una prognosi di quindici giorni. Gli investigatori hanno effettuato i rilievi per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente e hanno anche ascoltato il ragazzo ferito che viaggiava insieme con Matteo. E’ stata sequestrata la moto e i due caschi. La moto sembra quasi intatta e gli investigatori ipotizzano che tra le cause dell’impatto mortale possa esserci l’alta velocità probabilmente generata da un guasto della moto o da una manovra azzardata del motociclista. L’autopsia chiarirà le cause della morte violenta che ha sconvolto tutti tra ed Eboli. Il papà Andreas Rinaldi, commerciante conosciutissimo a , dove gestisce da anni un chiosco in piazza della Repubblica. Due anni fa ha perso anche la moglie per un male incurabile. Matteo frequentava il Liceo classico Perito di Eboli. Sulla sua bacheca facebook sono decine i messaggi di ricordi da parte di amici ed amiche.

Continua a leggere
Pubblicità

Campania

Scafati, trentuno casi positivi al coronavirus in città e il sindaco annuncia misure restrittive

Pubblicato

in

scafati coronavirus

Scafati, trentuno casi positivi al coronavirus in città e il sindaco annuncia misure restrittive.

 

Lo ha fatto ieri sera attraverso la sua pagina facebook e dopo essere venuto a conoscenza dell’ennesimo caso di positività che ha colpito un dipendente di un supermercato presso il Centro Plaza. La struttura è stata chiusa per sanificazione dagli stessi proprietari che si sono messi in autoisolamento in attesa dei tamponi con tutti gli altri lavoratori.

“Cari cittadini il numero dei positivi nella nostra città sta aumentando- scrive il sindaco Cristoforo Salvati- ci sono nuovi contagiati nell’ambito dei contatti stretti di soggetti già positivi e questo ci porta a 31 casi. Stasera ho avuto conferma della positività anche di un dipendente di una attività commerciale i cui titolari, in modo responsabile, hanno già disposto la sanificazione dei locali e adesso si attendono i risultati dei tamponi dei colleghi di lavoro. Tutti i casi presenti nella nostra città hanno sintomi lievi o sono addirittura asintomatici ma questo non deve farci arretrare nella lotta al covid e nel rispetto delle regole precauzionali. Sono convinto che riusciremo a superare questa nuova ondata di contagi anche alla luce delle misure restrittive che nei prossimi giorni adotterò a tutela e salvaguardia della salute pubblica”.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette