Salerno, la Finanza sequestra 30mila litri di gasolio di contrabbando

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Guardia di Finanza di Salerno, nell’ambito dell’attività di contrasto dei traffici illeciti di prodotti petroliferi, ha sequestrato un’autocisterna, contenente 30mila litri di gasolio, sull’autostrada A3, e arrestato il conducente, un palermitano di 48 anni. L’attività è scaturita a seguito di un controllo di una motrice e del relativo rimorchio, nel corso del quale l’esame dei documenti in possesso del conducente ha fatto sorgere i primi dubbi sulla regolarità del trasporto, che sono stati confermati da un ulteriore controllo, visivo ed olfattivo.
I finanzieri hanno quindi scoperto che il prodotto trasportato era gasolio e non olio lubrificante, come falsamente indicato nei documenti di accompagnamento esibiti. Una differenza questa che non costituisce un’irregolarità solo formale , ma anche sostanziale dato che l’olio lubrificante è sottoposto ad una tassazione inferiore rispetto al gasolio, quindi è stato contestato al conducente di trasportare prodotti energetici fraudolentemente sottratti al pagamento delle accise.







LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato. Approfitta di questa spinta...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

Maurizio De Giovanni chiude la V Edizione del Premio Nazionale Annalisa Durante

Il Premio Nazionale "Il faro di Annalisa" premia studenti e cittadini per la lettura di un libro. La V Edizione del Premio Nazionale "Il faro...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE