Napoli, una ‘Santabarbara’ con 3 quintali di botti illegali sequestrati alle Case Nuove

SULLO STESSO ARGOMENTO

 

Gli agenti della Polizia Investigativa Centrale e del Reparto Tutela Ambientale della Polizia Locale di Napoli, nella zona delle ‘Case Nuove’, a ridosso di Piazza Garibaldi, hanno scoperto un deposito di fuochi pirotecnici in un locale all’interno di un edificio, sequestrando materiale esplodente per circa 3 quintali. Gli investigatori hanno rinvenuto tra le confezioni molti manufatti la cui vendita, cessione ed utilizzo sono vietate.
A Scampia e sul Viale Umberto Maddalena il Reparto Tutela Ambiente ha sequestrato fuochi pirotecnici illegali messi in vendita in forma ambulante. Gli agenti del reparto ambientale hanno individuato i prodotti che stavano per essere messi in commercio da parte di due persone, denunciate all’Autorità Giudiziaria. Nella circostanza, sono state sequestrate circa 500 confezioni di materiale esplodente pericoloso con divieto di libera vendita, cedibili e utilizzabili esclusivamente da professionisti, soggetti titolari di porto d’armi, nulla osta o abilitazione e solo per manifestazioni professionali debitamente autorizzate dall’Autorità di Pubblica Sicurezza. I prodotti sequestrati saranno consegnati agli Artificieri per la distruzione.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

De Zerbi: “Il mio futuro? Non ho accordi con nessuno”. Spunta l’ipotesi Milan

Roberto De Zerbi ha annunciato la sua decisione di lasciare il Brighton, spiegando ai microfoni di Sky Sports UK i motivi dietro questa scelta. "Non abbiamo trovato l’accordo giusto per andare avanti, per restare insieme. Il calcio è la mia vita e non posso cambiare la mia passione", ha...

Juan Jesus torna sul caso Acerbi e si commuove: “Meglio pochi trofei ma essere d’esempio”

Al centro sportivo Kodokan di Piazza Carlo III una squadra speciale ha catturato l'attenzione di tutti: bambini fuggiti dalle guerre e coetanei italiani uniti sul campo da calcio. Un ospite d'eccezione, il difensore del Napoli Juan Jesus, ha preso la parola in un momento di grande emozione. Juan Jesus, recentemente...

CRONACA NAPOLI