Boscoreale, ai senzatetto le case del clan del Piano Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Boscoreale. Vivevano in una stazione e finalmente, dopo anni, hanno avuto una casa. Si tratta di una famiglia composta da sei persone ed un uomo che da circa quattro anni viveva in strada. Hanno avuto un’abitazione nelle palazzine del Piano Napoli. Sono stati sottratti degli appartamenti nel quartiere popolare boschese a degli spacciatori per assegnarle a chi ne avesse diritto.
Il cosiddetto “Piano Napoli” fu costruito durante l’emergenza abitativa dopo il terremoto del 1980, occupati per la maggior parte da pregiudicati partenopei che hanno trasformato il complesso in veri e propri droga-shop in cui è possibile trovare ogni sostanza stupefacente.
Nella giornata di ieri i funzionari del comune, insieme ai carabinieri di Boscoreale, hanno accompagnato gli aventi diritto nei due appartamenti. Non sono mancati schiamazzi ma poi la situazione è tornata sotto controllo. Con i due alloggi di ieri, salgono a cinque le case sottratte in un anno alla camorra e consegnate agli aventi diritto.


Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

TERREMOTO A POZZUOLI, sgomberati due edifici in via Artiaco

Pozzuoli. A seguito dello sciame sismico che ha colpito i Campi Flegrei questa sera, sono stati disposti alcuni provvedimenti precauzionali per la tutela della popolazione. In via Artiaco, a Pozzuoli, sono stati sgomberati, a scopo cautelativo, due edifici rispettivamente di 6 e 9 abitazioni. Al momento non si registrano segnalazioni di...

A Napoli domani scuole chiuse a Bagnoli, Fuorigrotta, Soccavo e Pianura

Napoli. Il comune di Napoli ha disposto per domani la chiusura delle scuolenella Nona Municipalità (quartieri Soccavo e Pianura) e Decina Municipalità (quartieri Fuorigrotta e Bagnoli). La giunta di Napoli ha insediato il Coc (Centro operativo comunale) per permettere le verifiche tecniche a seguito dello sciame sismico nell'area dei Campi...

CRONACA NAPOLI