Cipriano Di Martino


Vico Equense. Ritorna a casa Cipriano Di Martino. Il riesame ha deciso di attenuare le misure cautelari nei confronti dell’ uomo arrestato con l’accusa di aver appiccato un incendio sul Monte Faito. Era il 16 agosto quando fu trasferito in carcere. Tanta la soddisfazione dei difensori. .Nessun dolo secondo gli avvocati: soltanto un incidente. In un primo momento Di Martino ha negato la responsabilità ma grazie all’ accurata ricostruzione dei carabinieri che si sono avvalsi del sistema di videosorveglianza comunale ha poi ammesso le sue colpe. L’inchiesta va avanti, l’attività degli inquirenti si sta concentrando sull’ analisi degli spostamenti dell’ uomo nei giorni e nelle ore precedenti l’incendio che ha distrutto gran parte del Faito.

LEGGI ANCHE  Napoli, vede la polizia e scappa lasciando le bustine di cocaina



Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Napoli, voragine all’Arenella: proteste dei residenti

Notizia Precedente

Napoli, revolver nascosto in cucina: arrestato 56enne ai Quartieri Spagnoli. IL VIDEO

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..