Stupri a Rimini, i due marocchini confessano: ‘Siamo stati noi’

I due 17enni marocchini che si sono costituiti alla caserma dei carabinieri di Montecchio di Pesaro si sono presentati come due del branco che una settimana fa ha stuprato a Miramare una turista polacca, picchiato l’amico, e violentato una prostituta transessuale.”Siamo stati noi”, avrebbero detto i due ragazzi che verranno trasferiti a Rimini per l’interrogatorio […]

google news

I due 17enni marocchini che si sono costituiti alla caserma dei carabinieri di Montecchio di Pesaro si sono presentati come due del branco che una settimana fa ha stuprato a Miramare una turista polacca, picchiato l’amico, e violentato una prostituta transessuale.”Siamo stati noi”, avrebbero detto i due ragazzi che verranno trasferiti a Rimini per l’interrogatorio in Procura alla presenta del pm che coordina le indagini e di un magistrato del tribunale dei minori di Bologna.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Ad Avellino maltrattava moglie e figli da venti anni, arrestato 

Un uomo di 42 anni di Sturno, in provincia di Avellino, e' stato arrestato dai carabinieri 

Spaccio nell’area di Villa Literno: 19 condanne

Il processo nato dall'operazione “Piazza Pulita” a Villa Literno

Acerra, in giro con un’ascia e un coltello: denunciato

Un 39enne di Acerra passeggiava con un'ascia e un coltello: è stato fermato dalla polizia

Elezioni 2022, Di Maio: “Non ci sono scuse, abbiamo perso”

Luigi Di Maio analizza la sconfitta elettorale: "Non considerato maturo e valido il nostro progetto politico"

IN PRIMO PIANO

Pubblicita