Per l’Estate a Napoli 2017, il racconto della Grande Guerra attraverso musica, teatro e danza

SULLO STESSO ARGOMENTO

Danza, teatro e musica raccontano la Prima Guerra Mondiale nel Chiostro del Convento di San Domenico Maggiore con lo spettacolo “Questa notte balliamo insieme, domani torneremo nemici”. Per la regia e la coreografia di Flavia Bucciero, in scena mercoledì 6 e giovedì 7 settembre nell’ambito di “Estate a Napoli”. Sul palco, in un allestimento site-specific, Manuel D’Amario e le danzatrici – interpreti Sabrina Davini e Laura Feresin. Lo spettacolo, prende spunto dall’interpretazione delle lettere e testimonianze dei militari al fronte come unico momento di evasione dal dolore, e alterna toni drammatici e ironici, anche attraverso l’uso dei dialetti. Il progetto, prodotto in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale dal Consorzio Coreografi Danza D’Autore Movimentoinactor Teatrodanza con il sostegno di Mibact, Regione Toscana e Comune di Pisa. Le musiche originali, eseguite dal vivo, sono di Antonio Ferdinando Di Stefano, il disegno luci e’ a cura di Riccardo Tonelli. “E proprio il Chiostro di San Domenico, sia per le memorie storiche sia per la sua configurazione, e’ risultato il luogo ideale per l’originale allestimento – spiega Bucciero – Oltre al palco saranno utilizzati spazi non convenzionali di grande suggestione come le scale, i corridoi e il loggiato, con l’obiettivo di coinvolgere attivamente il pubblico nell’azione scenica”. Per la particolare tematica delle serate previste promozioni per gli studenti: ingresso intero 12 euro, ridotto 10 euro per allievi di scuola di danza e di teatro e per gli over 60, ridotto 6 euro per universitari e per under 18. Lo spettacolo arriva a Napoli nella programmazione di ‘Le Spalle di Totò – Estate a Napoli 2017’, rassegna organizzata dal Comune di Napoli.


telegram

LIVE NEWS

Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
DALLA HOME

Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE