Ercolano, in giro armato con un complice: inseguito e arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

La polizia a Ercolano, ha arrestato Ciro Bosso, 32 anni, per porto e detenzione di arma comune da sparo e ricettazione. Poco dopo le 20 di ieri sera, agenti impegnati nel controllo del territorio in sella a una moto hanno notato il 32enne in via Dalbono che camminava in direzione della sua abitazione in via Pagliano con due caschi integrali tra le mani; poco prima era stata diramata una nota di ricerca dalla centrale operativa relativa a due uomini armati e con volto coperto da caschi integrali in sella di moto che si aggiravano nel centro cittadino. Questa coincidenza di eventi ha allertato i poliziotti che hanno deciso di controllare l’uomo. Bosso a quel punto ha lanciato a terra i due caschi, iniziando a scappare in senso contrario a quello di marcia della moto degli agenti. Uno dei poliziotti lo ha inseguito a piedi mentre l’altro ha fatto manovra per raggiungere il collega. Percorse poche centinaia di metri l’uomo, non curante dei ripetuti “alt polizia”, si e’ girato e ha impugnato una delle due pistole che aveva nella cintola dei pantaloni, puntandola verso il poliziotto che lo stava rincorrendo. L’agente a questo punto ha estratto l’arma in dotazione e Bosso, sentendosi sotto tiro, ha preferito disfarsi di entrambe le pistole lanciandole sotto un’auto in sosta e continuando la sua fuga a piedi. Dopo pochi metri e’ stato raggiunto e bloccato dal poliziotto in moto. I poliziotti hanno recuperato le due pistole, una semiautomatica calibro 380 auto con proiettile inserito in canna e quattro nel caricatore e un revolver 38 special con 6 proiettili stesso calibro inseriti nel tamburo, nonche’ un telefono cellulare. Sono stati recuperati e sequestrati anche i due caschi integrali. Bosso e’ incensurato, ma tra i suoi parenti annovera persone conosciute alle forze dell’ordine. 







LEGGI ANCHE

Riciclaggio internazionale, ai clienti anche “servizio contanti”

Scoperto grazie a documento sul pc del promotore della centrale

Napoli, il film della Cortellesi apre la seconda parte del Cineforum di Arci Movie

Il Cineforum di Arci Movie a Napoli: Proiezioni e Ospiti Fino a Maggio Il Cineforum di Arci Movie a Napoli continua ad offrire film di qualità e coinvolgenti ospiti nella splendida cornice del Pierrot di Ponticelli. Questa storica rassegna cinematografica si svolgerà da marzo a maggio 2024, presentando dieci titoli e importanti personaggi dello spettacolo per arricchire culturalmente il pubblico della città e dei dintorni. La sala di via De Meis, ristrutturata di recente, offre...

Caivano, casa trasformata in piazza di spaccio: arrestate due donne

Valentina Cirico e Filomena Ambrosio, rispettivamente di 33 e 35 anni, avevano trasformato la casa in una vera e propria piazza di spaccio in cui ricevevano i clienti. I carabinieri stavano monitorando il continuo via vai di persone da quell'abitazione di Caivano e quando hanno capito che potevano trovare la droga sono intervenuti. Durante la perquisizione, infatti i Carabinieri hanno sequestrato 90 dosi di cocaina, 108 grammi della stessa sostanza da suddividere, 6 bustine di marijuana...

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE