HomeFlash News

Flash News

Camorra, riciclaggio per i Contini: a giudizio i presunti imprenditori del clan

Colpo di scena al processo stralcio al gruppo imprenditoriale che avrebbe riciclato i proventi illeciti del clan Contini e dell'Alleanza di Secondogliano. Nell'ultima udienza preliminare svoltasi...
PUBBLICITA

Campi Flegrei, l’ INGV: “Sollevamento del suolo non rallenta, attesa sismicità”

Ancora alte le aspettative per intensi episodi sismici nei Campi Flegrei, simili a quelli delle ultime settimane. Lo ha spiegato allagenzia di stampa Adnkronos il direttore dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv, Mauro Di Vito, commentando i dati del bollettino relativo al periodo 8-14 luglio, diffusi dall'Osservatorio stesso. Sollevamento persistente e sismicità in agguato: La...

Il boss Salvatore D’Amico aveva un arsenale per scatenare la guerra a Roma

Il boss Salvatore D'Amico 'o pirata disponeva di un arsenale, custodito dal  produttore cinematografico, Daniele Muscariello, e con il quale era pronto a scatenare una guerra per prendersi il controllo delle attività illecite a Roma. E' quanto emerge dalla lettura delle 400 pagine dell'ordinanza cautelare, firmata dal gip di Roma,...

Marta lasciata morire nel dirupo dal fidanzato russo che diceva “ucraini di merda che devono morire”

Ischia. Dietro la morte Marta Maria Ohryzko, una donna ucraina di 33 anni, c'è qualcosa di un più di un femminicidio, dei maltrattamenti e dell'abbandono. C'è l'odio di un russo nei confronti della sua compagna ucraina. Gli effetti del conflitto in corso da due anni circa sono anche questi, purtroppo. Marta...

Napoli, la figlia del boss Bosti aveva realizzato anche la sauna abusiva al rione Amicizia

Flora Bosti, figlia del boss Patrizio, abitava abusvamente in una delle abitazioni popolari del rione Amicizia, sgomberate stamane grazie all'intervento di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e polizia municipale. Le abitazioni eran tutte riconducibili ai familiari di Patrizio Bosti, reggente del clan Contini. Ma nel corso dell'intervento di sgombero di...

Napoli, sgomberato edificio al rione Amicizia occupato abusivamente da famiglie del clan Bosti Contini

Napoli. Questa mattina, un'operazione congiunta di Forze dell'Ordine ha portato allo sgombero di 6 appartamenti occupati abusivamente nel Rione San Francesco, meglio conosciuto come Rione Amicizia, nel quartiere San Carlo all'Arena di Napoli. L'operazione, disposta da un decreto di sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta...

Omicidio dell’innocente Giulio Giaccio: 30 anni di carcere per i mandanti

Ci sono voluti 25 anni ma alla fine la sentenza di condanna di dei due mandanti dell'omicidio dell'innocente Giulio Giaccio, poi sciolto nell'acido è arrivata, Il giudice per le indagini preliminari di Napoli ha condannato Carlo Nappi e Salvatore Cammarota, elementi apicali del clan Polverino di Marano, a 30 anni...

Napoli inchiesta sulla truffa delle multe false

Napoli. La Polizia Municipale di Napoli avverte cittadini e automobilisti di una truffa in atto che utilizza falsi verbali per sanzioni al Codice della Strada. I malviventi hanno realizzato dei verbali contraffatti, molto simili a quelli originali emessi dal Comune, che riportano un IBAN errato per il pagamento della multa. Come...

Camorra ai Quartieri Spagnoli, chiesti oltre 4 secoli di carcere per il clan Esposito-Masiello-Saltalamacchia

La Procura Antimafia chiede pene severe, oltre 4 secoli di carcere, per i membri del clan Esposito-Masiello-Saltalamacchia, considerato un tempo un "superclan" dei Quartieri Spagnoli a Napoli. I capi del clan, tra cui Antonio Esposito, Vincenzo Masiello ed Eduardo Saltalamacchia, rischiano fino a 20 anni di carcere. Altri affiliati del...

Napoli morto Massimo Abate, l’oncologo dei bambini del Santobono

Lutto nel mondo della medicina napoletana: é morto il dottor Massimo Abate, oncologo dei bambini dell’ospedale Santobono di Napoli. È stato proprio il nosocomio pediatrico napoletano, in un lungo messaggio pubblicato sui social, a dare la notizia della prematura scomparsa del professor Abate, già direttore del reparto di Oncologia Pediatrica...

Fermati a Scafati i due fratelli autori della sparatoria alla festa del sordo di Capaccio

Svolta nelle indagini sulla sparatoria di Capaccio Paestum: arrestati nella notte a Scafati i due fratelli che erano ricercati. Sabato sera, a Capaccio Paestum una sparatoria ha causato il ferimento grave di tre persone. Questa notte, i due presunti autori, i fratelli Gaetano e Raffaele Cicarelli di Qualiano, si sono...

Napoli, sparatoria ai Decumani: attacco ai Mazzarella

Napoli. Due colpi di pistola sono stati esplosi la notte scorso in vico Campanile ai Santi Apostoli. Non ci sono feriti, ma solo bossoli a terra e tanta paura tra i residenti. Due pistoleri in sella a uno scooter hanno voluto far sentire la loro presenza criminale nella zona dove...

Manfredi al secondo posto in Italia tra i sindaci più amati. De Luca quarto tra i governatori

Gaetano Manfredi sindaco di Napoli è al secondo posto tra i primi cittadini più amati d'Italia con un 62% di gradimento mentre Vincenzo De Luca al quarto posto con il 60% tra i governatori. E' il successo dell'economia della nostra regione trainata da un boom turistico senza precedenti che ha...

L’Irpinia piange i quattro giovani morti sulla Statale 90

Sturno, Frigento, Grottaminarda e Mirabella Eclano sono in lutto per la tragica scomparsa di Roy Ciampa, Mattia Ciminera, Francesco Di Chiara e Bilal Boussadra, quattro amici inseparabili stroncati da un terribile incidente stradale nella notte tra il 13 e il 14 luglio. Erano diretti a una gelateria quando la loro...

Sparatoria al Festival del Sordo a Capaccio: caccia a due fratelli di Napoli

Capaccio.Tre feriti gravi, tra cui uno in pericolo di vita, il bilancio di una sparatoria avvenuta nella notte di sabato 13 luglio a Capaccio Paestum, durante il Festival Internazionale del Sordo in corso presso l'hotel Ariston. Le vittime sono tutte motociclisti appartenenti al gruppo "Deaf Bones Motorcycles", di Napoli. Secondo...

Strage del sabato notte ad Avellino morti 4 giovanissimi in un incidente stradale

Avellino.Quattro ragazzi tra i 19 e i 21 anni hanno perso la vita in un tragico incidente stradale avvenuto nella notte sulla Strada Nazionale delle Puglie, all'altezza di Mirabella Eclano, in provincia di Avellino. L'incidente si è verificato attorno alle 23:30 di sabato 13 luglio. La vettura su cui viaggiavano...

Napoli, l’avvelantore del latte di mandorla confessa: “Ho usato Tranquillit, si dà anche ai bambini”

Napoli. C'è una seconda richiesta di arresto per il cinquantenne napoletano Francesco Marrazzo originario dei Quartieri Spagnoli in carcere da ieri per per rapina pluriaggravata e lesioni personali aggravate. E' lui il"serial poisener" che nell'ultima settimana ha creato preoccupazioni tra la popolazione del centro di Napoli perchè avvelenava i cittadini...

Giallo a Scampia, donna di 64 anni anni trovata morta in casa: si indaga per omicidio

Napoli. Una donna di 64 anni è stata trovata senza vita nella sua abitazione di Via Don Guanella  a Scampia martedì scorso, 9 luglio. La Procura di Napoli ha aperto un'indagine per omicidio colposo contro ignoti. Al momento, le cause del decesso non sono ancora chiare e si attendono i risultati...

Napoli arrestato finto tassista: rapinò donna stordendola con caffè adulteratoff

Il G.I.P. del Tribunale di Napoli ha convalidato il fermo di un 50enne napoletano, gravemente indiziato di rapina pluriaggravata e lesioni personali aggravate, commesse il 21 giugno scorso ai danni di una 78enne ischitana. L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Napoli Centro e si trova ora nel...

Camorra, il telegramma in carcere di “Presta libertà” di Patrizio Bosti a Gennaro Mazzarella

La guerra fuori dal carcere e il rispetto dietro le sbarre: potrebbe riassumersi così l'anomalo comportamento rilevato dalla Dda di Napoli da parte di Patrizio Bosti e Gennaro Mazzarella. Acerrimi nemici fuori perché a capo dei due potenti clan che si contendono da anni il controllo delle attività illecite su...

Caserta, cadavere ripescato nel fiume Volturno

Un macabro ritrovamento è avvenuto nella serata di ieri nel fiume Volturno, all'altezza del comune di Santa Maria la Fossa in provincia di Caserta. Un pescatore ha lanciato l'allarme dopo aver notato il corpo senza vita di un uomo galleggiare tra le acque del fiume. Immediatamente sono intervenuti i vigili del...