LA GIORNATA

Supplica a Pompei: da vescovi, sindaci e migliaia di fedeli l’appello per la pace nel mondo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel suggestivo scenario di Pompei, migliaia di fedeli si sono riuniti in occasione della tradizionale Supplica alla Beata Vergine del Santo Rosario. Un momento di preghiera e riflessione guidato dalle parole di monsignor Giuseppe Favale, vescovo di Conversano-Monopoli, il quale ha esortato i presenti a diventare “pellegrini di speranza” in un mondo segnato da incertezze e difficoltà.

Il messaggio di monsignor Favale è stato accolto con commozione dai presenti, radunati nel sagrato di piazzale Bartolo Longo, dove si celebra annualmente questo importante rito religioso. L’Arcivescovo di Pompei, Tommaso Caputo, ha ribadito l’importanza di questo momento di preghiera, ricordando il centenario della morte della Contessa Marianna Farnararo, figura fondamentale nelle Opere pompeiane insieme al Beato Bartolo Longo.

Nonostante le avverse condizioni meteorologiche annunciate, che hanno portato all'”allerta gialla”, i fedeli provenienti da ogni parte d’Italia hanno affollato il santuario, dando vita a un’atmosfera di fede e devozione. Il richiamo alla pace e alla solidarietà è stato al centro del discorso di monsignor Favale, il quale ha invitato a non restare indifferenti di fronte alle tragedie e alle sofferenze che affliggono tante parti del mondo.

“Da questo luogo, che da valle di morte è diventata la valle di vita grazie alla luce portata da Maria, vogliamo far salire al cielo l’anelito di chi vive il dramma della guerra e vede nel proprio orizzonte solo distruzione e morte”, ha dichiarato il vescovo. Tra i presenti, oltre alle autorità religiose, si sono registrate anche la presenza del sindaco di Pompei, Carmine Lo Sapio, e di altri sindaci del territorio.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

DALLA HOME

Casalnuovo, morto il 17enne Gennaro Manna: vittima di un incidente stradale

Casalnuovo. Morto dopo 9 giorni di agonia il 17enne Gennaro Manna coinvolto in un incidente stradale il 18 maggio scorso in via Napoli. Il giovane, noto come Genny quel sabato mattina era in sella alla sua moto, quando si era schiantato in centro città, contro un'auto. Le sue condizioni erano...

CRONACA NAPOLI

LEGGI ANCHE