Rissa violenta a Napoli: 5 feriti, tra cui un 19enne tunisino in gravi condizioni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Rissa violenta a Napoli nei pressi di un locale notturno con 5 feriti, tra cui un 19enne tunisino in gravi condizioni.

PUBBLICITA

Una violenta rissa è scoppiata questa notte in Via De Marinis a Napoli, nei pressi di un locale notturno. Carabinieri della compagnia Centro e del nucleo radiomobile sono intervenuti per sedare la rissa e soccorrere i feriti.

Punti Chiave Articolo

I fatti

Secondo le prime ricostruzioni, la rissa sarebbe scoppiata tra un gruppo di stranieri e alcuni napoletani per motivi ancora da accertare.

I feriti

Nel corso della rissa, cinque persone sono rimaste ferite:

  • Un 19enne tunisino è stato trasportato in ospedale con ferite multiple da arma da punta e taglio all’emitorace. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita.
    Un 17enne napoletano è stato trasportato in ospedale con una ferita da arma da taglio alla coscia destra. Anche lui non è in pericolo di vita.
    Un 29enne napoletano, cliente del bar estraneo alla rissa, è stato ferito nella calca con un’arma da taglio all’addome. Le sue condizioni non sono gravi.
    Un altro 19enne tunisino è stato trasportato in ospedale con una ferita da arma da taglio all’addome. Le sue condizioni non sono gravi.
    Un 18enne napoletano ha riportato una ferita lacero contusa alla testa ed è stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 12 giorni.

Le indagini

I carabinieri di Napoli stanno indagando per ricostruire i fatti e identificare i responsabili della rissa. Le indagini sono ancora in corso e al momento si sta prendendo visione delle immagini delle telecamere presenti in zona oltre che a interrogare i feriti per ricostruire l’esatta dinamica della rissa e identificare tutti i partecipanti.

Si cercano anche le armi utilizzate. I militari hanno ispezionato la strada. Purtroppo la rissa della notte appena trascorsa non fa altro che confermare quanto sta accadendo sempre più spesso nella cronaca di Napoli con uso di armi tra giovani e liti.

@riproduzione riservata

 


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE