L'OPERAZIONE

Spaccio di droga in Costiera Amalfitana, eseguite quattro misure cautelari

SULLO STESSO ARGOMENTO

Quattro persone sono state sottoposte a misure cautelari nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Salerno sullo spaccio di droga in Costiera Amalfitana. Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno ha disposto gli arresti domiciliari per tre indagati e l’obbligo di dimora per un quarto individuo.

PUBBLICITA

Quest’ultimo si trova attualmente detenuto per altri reati nel carcere di Nizza. L’ordinanza è stata eseguita dai Carabinieri nei comuni di Pagani, Sant’Egidio del Monte Albino e Ascoli Piceno, con il supporto del nucleo cinofili di Sarno, del reparto territoriale di Nocera Inferiore e della compagnia di Ascoli Piceno.

Secondo le indagini della Procura di Salerno, i sospettati avrebbero gestito un’attività di spaccio di cocaina nel comune di Maiori. La droga, proveniente dall’agro nocerino-sarnese, veniva poi venduta a consumatori della costiera. La vicenda continua a essere monitorata da vicino, con ulteriori sviluppi attesi nelle prossime settimane.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE