IL CASO

Benevento, il PD denuncia: “In piazza Cardinal Pacca insabbiati reperti archeologici per costruire info point”

SULLO STESSO ARGOMENTO

In piazza Cardinal Pacca, i lavori per la costruzione di un info point hanno portato alla luce importanti reperti archeologici di epoca romana e medievale. Tuttavia, invece di essere valorizzati, questi tesori storici sono stati asfaltati nell’indifferenza dell’amministrazione comunale. A denunciare l’accaduto è il Partito Democratico, che ha portato la vicenda in Senato attraverso un’interrogazione presentata dal senatore Francesco Verducci al ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

PUBBLICITA

La scoperta, che include uno scheletro e una tomba affrescata, è avvenuta sotto la supervisione della Soprintendenza Archeologica di Caserta e Benevento. Nonostante l’importanza dei ritrovamenti, la Soprintendenza ha espresso parere favorevole alla prosecuzione dei lavori, permettendo la costruzione dell’info point senza attendere il completamento degli scavi. Questa decisione ha suscitato una forte reazione da parte delle opposizioni politiche e della società civile di Benevento, che condannano unanimemente l’operato delle autorità.

“È inconcepibile che si rinunci alla valorizzazione di una rara testimonianza della ricchezza del patrimonio storico di Benevento,” afferma Verducci. “La decisione, maturata dall’autorità di controllo in accordo con il sindaco, di proseguire con la costruzione di una struttura ricettiva in un’area archeologica tutelata, non solo rappresenta uno spreco di denaro pubblico, ma arreca anche disagi alla circolazione urbana.”


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE