LE DICHIARAZIONI

Scontri a Salerno, il sottosegretario Molteni: “Aggressione a forze dell’ordine è atto criminale”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Durante gli scontri avvenuti ieri allo stadio ‘Arechi’ di Salerno, numerosi membri delle Forze dell’Ordine hanno riportato ferite e contusioni. Il bilancio degli agenti feriti ha sollevato una nuova ondata di preoccupazione riguardo la sicurezza e il rispetto per coloro che sono incaricati di mantenere l’ordine pubblico durante eventi sportivi di grande affluenza.

Nicola Molteni, sottosegretario all’Interno, ha espresso forte disapprovazione per gli atti di violenza, definendoli una “intollerabile dimostrazione di un clima d’odio” nei confronti delle autorità. Molteni ha esteso la sua solidarietà a tutti gli agenti coinvolti, augurando loro una pronta guarigione e ringraziandoli per il loro impegno nel prevenire scontri diretti tra le tifoserie.

Il sottosegretario ha inoltre sottolineato la necessità di perseguire e sanzionare severamente i responsabili degli attacchi, riaffermando il principio che aggressioni contro le forze dell’ordine non possono e non devono rimanere impunite. La situazione allo stadio Arechi sta ora ricevendo un’attenzione speciale con ulteriori indagini in corso per identificare e punire i colpevoli di queste azioni criminali.



LIVE NEWS

Battipaglia, tentano furto in pronto soccorso: arrestati

Battipaglia. Tentano di danneggiare gli armadietti del personale sanitario...
DALLA HOME

Spettacolo di Peppe Iodice al Maradona, divieto di vendita di bevande nell’area stadio

In occasione degli spettacoli del comico Peppe Iodice, previsto per il 30 maggio, e del concerto del cantante Fiorellino, in programma il 31 maggio presso lo stadio Maradona, è stato imposto un divieto di vendita di bevande in contenitori rigidi come bottiglie, lattine, vetro, plastica rigida e tetrapak. Il divieto...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE