IL CASO

Caos in Spagna: Rubiales atterra a Madrid, subito arrestato dalla Guardia Civil

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’ex presidente della Federazione Calcistica Spagnola, Luis Rubiales, è atterrato all’aeroporto Adolfo Suarez Madrid-Barajas mentre le indagini su presunti contratti irregolari durante il suo mandato sono in corso. Rubiales è rientrato in Spagna dalla Repubblica Dominicana con alcuni giorni di anticipo rispetto ai piani previsti.

È stato visto lasciare lo scalo della capitale spagnola a bordo di una furgonetta della Guardia Civil, secondo quanto riferito da laSexta. Le speculazioni dei media spagnoli su un possibile arresto di Rubiales al suo arrivo in Spagna non hanno trovato conferma. Fonti legali hanno precisato a laSexta che non è stato emesso un mandato d’arresto nei suoi confronti, ma la Guardia Civil potrebbe decidere di trattenerlo fino a quando non testimonierà davanti al giudice.

In un’intervista rilasciata nella Repubblica Dominicana a laSexta, in onda questa sera, Rubiales ha negato categoricamente di aver ricevuto tangenti durante il suo mandato come presidente della Federazione Calcistica Spagnola. “I fondi presenti sui miei conti bancari sono il frutto del mio lavoro e dei miei risparmi”, ha sottolineato, “non sono coinvolto in attività legate al baseball né possiedo proprietà per la costruzione di alberghi in Arabia Saudita”.

Rubiales è rientrato a Madrid dopo che gli agenti dell’Unità Centrale Operativa della Guardia Civil hanno effettuato una perquisizione nel suo alloggio nella Repubblica Dominicana lunedì scorso. Gli inquirenti stanno indagando su presunte irregolarità nei contratti per la disputa della Supercoppa spagnola in Arabia Saudita.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Nocera Superiore, pusher arrestato con crack e cocaina

Ancora un arresto eccellente per la Guardia di Finanza di Salerno nell'ambito delle attività di controllo del territorio. I finanzieri della Compagnia di Cava de' Tirreni hanno infatti arrestato un noto pusher a Nocera Superiore. L'operazione è avvenuta nei giorni scorsi. I militari, a seguito di un'attenta attività di monitoraggio,...

Napoli, al Cardarelli espiantato il cuore a un paziente di 75 anni

L'ospedale Cardarelli, in occasione della giornata nazionale per la donazione degli organi, ha annunciato di aver espiantato il cuore di un paziente settantacinquenne per trapiantarlo con successo in un uomo cinquantenne in lista d'attesa. Questo eccezionale trapianto si è distinto per la generosità della famiglia del donatore e per l'abilità...

Villa Literno, ai domiciliari scappa per spacciare cocaina: arrestato

Era sotto regime di arresti domiciliari per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti e aveva il permesso di recarsi al lavoro presso un'azienda agricola locale dal lunedì al sabato, dalle 07:30 alle 16:30, previa notifica giornaliera ai Carabinieri. Come di consueto, anche ieri mattina il 46enne di Villa Literno,...

Secondigliano, aggredisce e minaccia la moglie con un palo di ferro: arrestato

Napoli - Un uomo di 48 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Secondigliano per maltrattamenti in famiglia. L'uomo ha aggredito e minacciato la moglie con un palo di ferro, sfondando anche la porta di ingresso della loro abitazione. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio. La donna, in forte...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE