IL BILANCIO

Blitz contro i parcheggiatori abusivi a Napoli: la Polizia ne sorprende 11

SULLO STESSO ARGOMENTO

La lotta contro l’illegalità nelle strade di Napoli è entrata in una nuova fase con un’ampia operazione della Polizia Locale che ha preso di mira i parcheggiatori abusivi nel vivace quartiere di Chiaia. Durante l’azione, undici individui sono stati sorpresi nell’atto, di cui quattro multati secondo il codice della strada e sette denunciati per recidiva.

Ma l’attenzione della Polizia Locale non si è limitata solo ai parcheggiatori abusivi. In un locale di via Bisignano, un titolare è stato scoperto a servire alcol a un giovane di meno di 16 anni, mentre il locale stesso è stato multato per la vendita di alcolici a minori tra i 16 e i 18 anni. Altri titolari di bar sono stati multati per esercizio senza autorizzazione, occupazione abusiva di suolo pubblico e violazioni delle norme sull’impatto acustico. Uno di loro è stato sanzionato per non aver rispettato un’ordinanza di chiusura.

L’operazione ha coinvolto anche altre zone della città. A Largo Sermoneta, nell’ambito di un’operazione congiunta con la Polizia di Stato denominata “Alto Impatto”, sono stati controllati 18 veicoli, con 7 sanzioni emesse per violazioni del codice della strada. Nella stessa area, personale dell’unità operativa Avvocata ha denunciato il titolare di un esercizio per varie violazioni, inclusa l’occupazione abusiva di aree pubbliche.

I Carabinieri della compagnia di Bagnoli hanno anche preso parte alla lotta contro i parcheggiatori abusivi, conducendo un servizio esteso nelle zone della movida napoletana tra Bagnoli, Fuorigrotta e Posillipo. Cinque parcheggiatori abusivi sono stati denunciati e un uomo di 64 anni è stato arrestato per violazione degli arresti domiciliari.

I controlli hanno anche riguardato il rispetto del codice della strada, con 15 sanzioni emesse per un totale di 7.000 euro e il sequestro di 4 scooter. Inoltre, diversi giovani sono stati segnalati alla Prefettura per il possesso di modiche quantità di droga, evidenziando l’attenzione delle forze dell’ordine anche verso il contrasto al consumo di sostanze stupefacenti.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

A Villaricca false residenze per calciatori e Vip: 6 arresti

Napoli. Smantellata rete criminosa che falsificava residenze e cittadinanze...
DALLA HOME

Il Frosinone in B, l’Empoli salvo, Napoli senza Europa dopo 14 anni

Il Frosinone è stata la terza squadra a retrocedere in Serie B, unendosi a Sassuolo e Salernitana, secondo i risultati delle partite serali dell'ultima giornata di campionato. In contrasto, l'Udinese ha ottenuto la salvezza con una vittoria allo Stirpe e l'Empoli ha segnato nel recupero contro la Roma, assicurandosi...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE