Demolita a Lettere una costruzione abusiva dopo 14 anni

SULLO STESSO ARGOMENTO

È stata finalmente demolita una costruzione abusiva a Lettere, in provincia di Napoli, dopo ben 14 anni dall’emissione dell’ordine di abbattimento definitivo. Il manufatto, situato in via Tuoro, era sorto in un’area sottoposta a vincoli paesaggistici, archeologici, agricoli e sismici.

L’esecuzione della demolizione, disposta dalla sezione distaccata di Gragnano del tribunale di Torre Annunziata, è avvenuta in regime di autodemolizione, a cura e spese del proprietario.

Si tratta di un fabbricato di circa 400 metri quadrati, composto da un piano seminterrato, un piano rialzato e un sottotetto. La struttura, priva di muri interni, tompagnature perimetrali, rifiniture e impianti, era realizzata in cemento armato e laterocemento.

    Una risposta al fenomeno dell’abusivismo

    L’intervento di demolizione, come sottolineato dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, rappresenta un segnale di attenzione e rigore nella lotta all’abusivismo edilizio.

    Si tratta di un fenomeno che non solo deturpa il paesaggio e il territorio, ma che può rappresentare un pericolo per la sicurezza pubblica, soprattutto in zone a rischio sismico come quella in questione.

    L’autodemolizione, in questo caso, ha permesso di evitare l’anticipazione delle spese di abbattimento da parte del Comune e della Cassa Depositi e Prestiti, a tutto vantaggio dell’erario. Un’operazione virtuosa che rappresenta un modello da seguire per il contrasto all’abusivismo edilizio.

     



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Casal di Principe anche i morti hanno firmato la lista elettorale

    La lista elettorale "Casale nel cuore", presentata a Casal di Principe, in provincia di Caserta, includeva un defunto tra i suoi sottoscrittori. Il Comune, guidato dal sindaco Renato Natale, ha segnalato l'anomalia alla Procura di Napoli Nord per indagare su possibili illeciti. La lista, a sostegno del candidato sindaco Ottavio...

    Città della Pizza 2024: a Napoli vincono Bellafesta di Lombardi Pizzeria e Comune di Trattoria Pizzeria da Cesira

    Ieri 20 Maggio si è conclusa con entusiasmo e grande partecipazione la tappa di Napoli de La Città della Pizza 2024. È stato un incontro intenso pieno di professionalità e condivisione che si è respirata durante la tutta la gara. Una giornata che ha celebrato la pizza proprio nella...

    CRONACA NAPOLI