Germania, entra in vigore la legge che liberalizza la cannabis: festa alla porta di Brandeburgo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dalla mezzanotte di oggi in Germania,  è entrata in vigore della legge che legalizza parzialmente la Cannabis per uso ricreativo.

Dopo l’approvazione definitiva del 22 marzo, i maggiorenni possono ora possedere fino a 25 grammi di Cannabis e coltivare in casa fino a tre piante per consumo privato.

Una fase successiva prevede la possibilità di coltivazione in club non-profit, con un limite di 500 aderenti per ciascuno. Inoltre, sono previsti programmi pilota regionali per le catene di approvvigionamento commerciale. La Germania è già il principale mercato europeo di Cannabis terapeutica da quando ha legalizzato la droga per uso medico nel 2017.



    La festa a mezzanotte ha visto diverse centinaia di persone celebrare il cambiamento davanti alla Porta di Brandeburgo, a Berlino. La legalizzazione della Cannabis in Germania include il possesso massimo di 25 grammi di cannabis essiccata nei luoghi pubblici e la coltivazione domestica fino a un massimo di tre piante per adulto.

    Per l’acquisto legale del prodotto tramite un “Cannabis Social Club” sarà necessario attendere altri tre mesi. Queste associazioni senza scopo di lucro potranno vendere ai propri membri un massimo di 25 grammi al giorno e non più di 50 grammi al mese.

    Il via libera alla nuova legge è stato dato dal Bundestag, la Camera bassa del parlamento tedesco. Le disposizioni sulla cannabis sono state approvate dalla coalizione di governo di sinistra-centro guidata dal cancelliere Olaf Scholz.

    La legalizzazione mira a recuperare il mercato dagli spacciatori e a migliorare la qualità della sostanza consumata, inclusa per motivi terapeutici. Tuttavia, la liberalizzazione non si applica ai minori di 18 anni.

    La riforma ha generato dissenso all’interno del governo tripartito, con alcuni favorevoli e altri contrari. Nonostante le critiche da parte di associazioni mediche e magistratura, la legalizzazione ha ricevuto un sostegno misto dalla popolazione tedesca.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO