Bradisismo ai Campi Flegrei, simulata evacuazione scuola a Bagnoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Questa mattina a Napoli si è tenuta la prima esercitazione di evacuazione presso la scuola Madonna Assunta di Bagnoli, coinvolgendo gli studenti nel test delle procedure di sicurezza in caso di rischio bradisismo.

Dopo un’allerta simulata, gli studenti e il personale della scuola sono stati evacuati verso il punto di raccolta designato nel piano di emergenza. Successivamente, sono state eseguite le dovute verifiche sull’edificio prima di autorizzare il ritorno alle normali attività didattiche.

Ulteriori test sono previsti per fine maggio e ad ottobre, inclusa un’esercitazione sul rischio vulcanico all’interno del Piano nazionale Campi Flegrei

    Preparazione per eventi critici

    L’esercitazione a Bagnoli dimostra l’importanza della preparazione e della prontezza in caso di eventi critici legati al bradisismo. Coinvolgendo attivamente gli studenti, l’esercitazione mira a migliorare la consapevolezza e la prontezza della comunità scolastica di fronte a potenziali rischi.

    Pianificazione per la sicurezza

    La simulazione di evacuazione svolta oggi riflette la pianificazione della scuola Madonna Assunta di Bagnoli per fronteggiare situazioni di emergenza legate al bradisismo. Attraverso esercitazioni regolari e test delle procedure, la scuola si prepara a garantire la sicurezza di studenti e personale in caso di eventi critici.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

    Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman"...
    DALLA HOME

    Riciclaggio a Firenze, l’avvocato: “Pino Taglialatela estraneo”

    Giuseppe Taglialatela, ex portiere del Napoli, noto come "Batman" e Alessandro Bigi, presidente dell'Ischia Calcio, sono tra gli indagati per un'inchiesta della Procura antimafia di Firenze su un presunto giro di riciclaggio di denaro. Secondo gli inquirenti, Bigi e Kamami, un albanese di 40 anni, sarebbero i capi di un'organizzazione...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE