Vomero, sicurezza stradale ripristinata e rifornimento acqua garantito

SULLO STESSO ARGOMENTO

I lavori per la messa in sicurezza di via Morghen, nel quartiere Vomero, sono stati per ora completati.

La strada è stata interessata da una voragine il 21 febbraio scorso che ha inghiottito due automobili con i relativi passeggeri. L’assessore Cosenza ha riferito che il nuovo collettore fognario provvisorio è stato inserito nel tratto di Via Morghen affetto dal dissesto della fogna storica di fine Novecento. Queste operazioni di consolidamento sono state effettuate nella giornata di ieri, l’89 marzo 2024, continuando ininterrottamente per tutta la notte.

La voragine è stata sostanzialmente colmata da geomix, per mettere in sicurezza tutti i sottoservizi e prevenire eventuali tracimazioni verso l’edificio.

    La fornitura di acqua, interrotta a causa dell’incidente, è stata completamente riattivata già dalla serata di ieri.

    Per garantire ulteriormente la sicurezza del luogo, sono state posizionate pompe pronte ad essere attivate in caso di emergenza. Un ringraziamento è stato espresso ad ABC, all’impresa e ai Vigili del Fuoco che hanno lavorato senza sosta per la cittadinanza.

    In generale, l’inverno sta mettendo a dura prova il quartiere Vomero e l’intera area collinare di Napoli. Dopo la voragine di via Morghen, c’è stato un altro cedimento del terreno in via Solimena, seguito da un altro in via Pietro Castellino all’inizio di marzo.

    Proprio ieri, 9 marzo, a causa del maltempo, via Solimena e via Morghen sono state colpite da allagamenti e colate di fango. Queste criticità hanno spinto il sindaco Manfredi a dichiarare che il piano di monitoraggio del sottosuolo sarà avviato nei prossimi giorni.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Investito e ucciso da un treno alla stazione di Aversa

    Una persona è stata investita da un treno sui binari della stazione di Aversa, nel casertano, intorno alle 17:30 di oggi. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e il personale del 118, che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Si indaga sulle cause dell'incidente: al vaglio un...

    Camorra, assoluzione piena per i fratelli Diana: “Il fatto non sussiste”

    Assoluzione con formula piena - "il fatto non sussiste" - per i fratelli Antonio Diana e Nicola Diana, figli di Mario Diana, vittima innocente della criminalità organizzata. I due erano sotto processo a Santa Maria Capua Vetere con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Il tribunale, presieduto dal giudice...

    CRONACA NAPOLI