Ora legale: lancette avanti nella notte tra il 30 e 31 marzo, ma c’è chi la vuole permanente

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo tornerà l’ora legale, con le lancette che dovranno essere spostate un’ora avanti. Un passaggio che, secondo la Società Italiana di Medicina Ambientale (Sima), ha effetti negativi su salute, energia, bollette, ambiente e tasche dei cittadini.

Sima: “L’ora legale permanente porterebbe benefici per l’ambiente e il portafoglio”

L’adozione dell’ora legale permanente tutto l’anno, secondo Sima, produrrebbe nel nostro paese minori consumi di energia per circa 720 milioni di kwh equivalenti, con un risparmio in bolletta di circa 180 milioni di euro annui. Inoltre, si tradurrebbe in un taglio alle emissioni climalteranti pari a 200.000 tonnellate di CO2 in meno.



    Il passaggio all’ora legale e viceversa ha anche effetti negativi sulla salute umana. Altera la ritmicità circadiana, l’orologio biologico del nostro organismo, con conseguenze negative su pressione arteriosa, frequenza cardiaca e sonno.

    Per questi motivi, Sima chiede al Governo Meloni di impegnarsi per arrivare in Italia all’abbandono definitivo dell’ora solare adottando l’orario legale tutto l’anno. Una possibilità prevista dall’Unione Europea che già nel 2019 ha approvato una Direttiva che lascia ampia discrezionalità agli Stati Membri.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO