Terra dei Fuochi, Action Day tra Caserta e Napoli: 8 denunce

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nelle province di Caserta e Napoli, un’azione coordinata ha portato alla denuncia di otto persone e al sequestro di sette attività economiche, due furgoni contenenti rifiuti di vario genere e due aree inquinate che superano i 5000 metri quadrati.

Le forze dell’ordine e l’Esercito hanno collaborato in operazioni denominate “Action Day” per contrastare il crimine ambientale nella Terra dei Fuochi. Questi servizi straordinari fanno parte di un piano predisposto dalle Prefetture e dalle Questure di Napoli e Caserta, con il sostegno della Cabina di Regia incaricata dal Ministro dell’Interno per combattere gli incendi illegali.

Le attività di controllo si concentrano specialmente sulle piccole imprese, come le officine meccaniche, da quasi due anni. Gli interventi hanno interessato diversi comuni nel napoletano e nel casertano, come Cercola, Volla, Cardito, Caivano, Crispano a Napoli e Parete, Trentola Ducenta, San Marcellino, Frignano, Casaluce, San Felice a Cancello, Arienzo a Caserta.

    Inoltre, sono state organizzate operazioni di blocco stradale per monitorare il traffico veicolare. Queste azioni di controllo mirano a contrastare attivamente la devastazione ambientale causata dalla gestione illecita dei rifiuti nella regione nota come Terra dei Fuochi.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Castellammare senza patente investe e uccide un 19enne di Boscoreale

    Tragico incidente a Castellammare di Stabia: muore un 19enne...
    DALLA HOME

    Oroscopo di oggi 26 maggio 2024

    Oroscopo di oggi 26 maggio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 marzo - 19 aprile) Una giornata ricca di energia e slancio. Le stelle favoriscono nuove iniziative e sfide. Sul lavoro, potresti ricevere una promozione o un aumento di responsabilità. In amore, ci sono buone possibilità di...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA