ULTIME CALCIOMERCATO

IL MESSAGGIO

Il Napoli sui social: “Gridatelo al mondo ad alta voce, no al razzismo”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Napoli ha utilizzato il proprio account ufficiale su X per replicare agli episodi che hanno coinvolto ieri sera Juan Jesus e Acerbi. “Da Napoli al mondo, gridatelo ad alta voce: no al razzismo”, il club ha condiviso un video in cui i calciatori del Napoli appaiono in primo piano, pronunciando frasi contro il razzismo nelle rispettive lingue.

PUBBLICITA

Un’azione che segue a stretto giro di posta l’incidente avvenuto durante la partita Inter-Napoli, in cui si afferma che il difensore dell’Inter Acerbi abbia utilizzato la parola “negro” rivolta al difensore azzurro Juan Jesus. Nel video condiviso dal Napoli, il portiere Meret apre con la frase “Troppo hanno visto i nostri occhi”, seguito da altri calciatori che esprimono la loro determinazione nel combattere il razzismo.

Traoré afferma: “le nostre orecchie hanno sentito tanto”, mentre Lobotka aggiunge “le nostre bocche hanno detto troppo poco”, e Cajuste dichiara “il tempo per l’indifferenza è finito”. Questo sequenza di dichiarazioni sottolinea l’urgenza di intensificare gli sforzi per contrastare il razzismo, come sottolineato da Olivera con l’esortazione “facciamoci sentire”.

Il video continua con primi piani delle bocche dei calciatori che pronunciano frasi come “niente paure”, “nessuna vergogna”, e “urlate che devono stare zitti”. Infine, i calciatori affermano in coro “No al razzismo”, concludendo con il primo piano della bocca di Osimhen che ribadisce il messaggio. Il post include l’hashtag “Keepracismout”.


ALTRE NOTIZIE SUL NAPOLI

Prossima Partita

Classifica

ULTIME NOTIZIE

Ultime Notizie