Napoli, Gratteri: “Lotta serrata contro abusivismo e inquinamento”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Procuratore di Napoli, Nicola Gratteri, ha annunciato un impegno deciso nella lotta contro l’abusivismo edilizio e l’inquinamento in città.

“Ho disposto una specifica distribuzione di deleghe e sensibilizzato le sezioni su questi temi prioritari, auspicando una accelerazione nelle attività investigative e repressive”, ha dichiarato Gratteri durante una lezione di formazione per giornalisti organizzata dal sindacato Sugc.

Il Procuratore ha sottolineato la gravità del problema dell’abusivismo edilizio, evidenziando il tragico esempio di Ischia e la necessità di intervenire con fermezza: “I sindaci lamentano la mancanza di fondi per demolire gli edifici abusivi, ma io mi impegno a portare avanti questa battaglia.

    In Calabria ho trovato soluzioni alternative, come ad esempio collaborando con l’assessore all’ambiente per ottenere l’abbattimento di 250 appartamenti abusivi a Catanzaro. Intendo replicare questo modello a Napoli”.

    Gratteri ha inoltre descritto la camorra napoletana come un’organizzazione “molto evoluta, con diverse ramificazioni. Esiste la camorra che compie atti di violenza e intimidazione, un fenomeno quasi inesistente in Calabria dove la ‘ndrangheta esercita un controllo territoriale ferreo.

    A Napoli, invece, i giovani delinquenti cercano di affermarsi attraverso le ‘stese’. Ma la camorra è soprattutto presente nel mondo imprenditoriale, nel terziario, nella distribuzione e, in maniera sempre più pervasiva, nel darkweb. Stiamo monitorando attentamente queste nuove frontiere del crimine organizzato per contrastare efficacemente la sua evoluzione”.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!

    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Pioli lascia il Milan: dallo scudetto al record di derby persi, cinque anni di odio e amore

    È ufficiale: Stefano Pioli non sarà più l'allenatore del...
    DALLA HOME

    Pioli lascia il Milan: dallo scudetto al record di derby persi, cinque anni di odio e amore

    È ufficiale: Stefano Pioli non sarà più l'allenatore del Milan. L'annuncio è arrivato questa mattina attraverso un comunicato congiunto in cui il club rossonero e il tecnico confermano la decisione di non proseguire insieme nella prossima stagione, ponendo fine a un rapporto professionale iniziato nell'ottobre 2019. Il Milan ha espresso...

    Sparatoria Prenestino morta anziana ferita ieri da un proiettile vagante

    Sparatoria Prenestino morta anziana ferita ieri da un proiettile vagante. È deceduta questa mattina l'anziana di 81 anni rimasta ferita ieri pomeriggio da un proiettile vagante mentre si trovava a bordo di una Smart al Villaggio Prenestino, a Roma. La squadra mobile sta conducendo le indagini per identificare i responsabili...

    LA CRONACA

    TI POTREBBE INTERESSARE