IL VIDEO

Ischia, denunciato 21enne: campagna di sensibilizzazione contro le truffe. Ma era una truffa

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’altro giorno, alla Centrale Operativa di Ischia sono state segnalate varie richieste di aiuto da parte di anziani che si ritrovavano vittime di truffe. Tra le segnalazioni, una truffa particolarmente originale che coinvolgeva una campagna di sensibilizzazione contro i reati di truffa stessa.

La truffa consisteva nell’avviso di presunti malfattori che cercavano di ingannare le vittime per rubare i loro soldi e gioielli, con la scusa di un finto incidente, un finto maresciallo e un parente da “liberare” con denaro.

Tuttavia, l’aspetto insolito di questa truffa era che il truffatore stesso si fingeva un carabiniere, fornendo informazioni ingannevoli alle vittime. Fortunatamente, grazie alla vera campagna di sensibilizzazione dei Carabinieri contro le truffe, i cittadini di Ischia sono stati in grado di riconoscere il tentativo di truffa e hanno prontamente contattato il 112.



    I militari hanno prontamente raccolto le segnalazioni, individuato l’uomo responsabile – un 21enne già noto alle forze dell’ordine – e sequestrato diversi smartphone con messaggi utili per ricostruire la truffa e altri episodi in corso di accertamento.

    Il giovane è stato denunciato e sottoposto all’obbligo di dimora sull’isola d’Ischia. Le indagini sono in corso e l’allerta rimane alta per prevenire ulteriori truffe simili in futuro.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Napoli, cittadino dello Sri Lanka ridotto in fin di vita: fermato un connazionale

    I carabinieri della stazione di Capodimonte hanno messo in stato di fermo un cittadino dello Sri Lanka di 24 anni, sospettato di essere coinvolto nel caso di tentato omicidio ai danni di un connazionale di 31 anni. Le indagini condotte dai carabinieri insieme ai militari del nucleo operativo della compagnia...

    ‘A me me piace ‘o blues’: il tributo a Pino Daniele di Adriano Pennino e Partenope

    Il 19 aprile è la data di uscita del singolo "A me me piace ‘o blues", attraverso il quale il Maestro Adriano Pennino e Partenope rendono omaggio a uno dei grandi successi di Pino Daniele. Questo brano simbolo del genio musicale napoletano viene reinterpretato in chiave moderna e appassionata,...

    De Canio: “Conte al Napoli? Sarebbe l’allenatore giusto, ma non la soluzione a tutti i mali”

    Nel corso di una recente puntata di "1 Football Club", il programma condotto da Luca Cerchione su 1 Station Radio, è intervenuto Gigi De Canio, noto allenatore con esperienze anche ad Udinese e Napoli. L'intervista ha toccato diversi argomenti, con particolare attenzione sulle difficoltà attuali di Napoli e Salernitana. De...

    Camorra, il boss Michele Onorato dal carcere di Frosinone ordinava le estorsioni. Tutti i nomi

    Misura cautelare per Michele Onorato o' pimuntese, il figlio e la moglie. Arresti domiciliari per un'altra figlia

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE