L'OPERAZIONE

Commercio illegale di GPL, sequestrate oltre 80 bombole di prodotto a Salerno

SULLO STESSO ARGOMENTO

In seguito a un’attività investigativa mirata contro le frodi alle accise, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha recentemente individuato e sequestrato oltre 80 bombole di GPL, detenute illegalmente per la commercializzazione, in un Comune del Cilento.

Durante un servizio di monitoraggio sulle attività di distribuzione e vendita di GPL in recipienti, i finanzieri della Compagnia di Vallo della Lucania hanno notato all’esterno di un edificio rurale oltre 50 bombole di combustibile. I controlli sul posto hanno permesso di identificare il proprietario del terreno, che è risultato essere anche titolare di un negozio di generi alimentari. Proseguendo nelle attività di controllo, i militari hanno scoperto un secondo deposito all’interno del negozio, contenente ulteriori 29 bombole di GPL.

Dopo aver accertato l’assenza delle autorizzazioni necessarie per la detenzione del prodotto, la Guardia di Finanza ha proceduto al sequestro della merce. Contestualmente, il soggetto è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania per il reato di omessa denuncia di detenzione di materiale esplodente e per l’esercizio di attività di rivendita e deposito di GPL in assenza del prescritto certificato di prevenzione incendi. Va precisato che nessun giudizio di colpevolezza può essere espresso fino a quando non sia emessa una sentenza irrevocabile di condanna.



Il contrasto agli illeciti in materia di accise e imposizione indiretta sulla produzione e sui consumi rappresenta una delle priorità della Guardia di Finanza, volta a tutelare sia le entrate erariali che gli operatori economici che rispettano le regole. L’obiettivo è anche disincentivare i consumatori dall’acquisto di prodotti illecitamente commercializzati, che costituiscono un rischio per l’incolumità pubblica.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

IN PRIMO PIANO