Caposele, maltrattava i genitori: arrestato 40enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Caposele, provincia di Avellino, i Carabinieri della locale stazione hanno proceduto all’arresto di un 40enne residente in zona, eseguendo un provvedimento di espiazione presso il suo domicilio, emanato dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Avellino.

L’uomo, già oggetto di ripetute segnalazioni da parte dei Carabinieri per reati quali “maltrattamenti in famiglia” e “lesioni personali” commessi ai danni dei propri genitori, è stato condannato con sentenza definitiva.

La pena inflittagli consiste in 2 mesi e 20 giorni di detenzione. Al termine di tale periodo, il soggetto sarà sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata per 1 anno e 6 mesi.

    Questo provvedimento giuridico è stato preso in seguito alle gravi condotte abusive perpetrate dal soggetto nei confronti della propria famiglia, un comportamento che ha comportato l’intervento delle forze dell’ordine e la conseguente condanna da parte delle autorità competenti.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Benevento: incendio saracinesca centro scommesse, un arresto

    Un giovane è stato arrestato a San Leucio del Sannio, in provincia di Benevento, per aver incendiato la saracinesca di un punto scommesse. L'incendio è avvenuto all'alba di ieri, domenica 19 maggio. Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di identificare e rintracciare il giovane, che è stato sottoposto agli...

    Ultimo saluto a Franco Di Mare, la moglie: “Perdonami se non sorrido”

    Sotto una leggera pioggia, questa mattina si sono svolti i funerali di Franco Di Mare, giornalista e dirigente Rai scomparso venerdì scorso all'età di 68 anni per un mesotelioma. La cerimonia si è tenuta nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma, gremita di amici, colleghi e...

    CRONACA NAPOLI