Briatore apre Crazy Pizza a Napoli e sfida Gino Sorbillo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Flavio Briatore ha annunciato su Instagram l’apertura del suo ristorante Crazy Pizza a Napoli.

L’imprenditore ha spiegato le motivazioni che l’hanno portato a far arrivare la sua catena nella città considerata la capitale della pizza. Così facendo, sfida direttamente Gino Sorbillo, noto pizzaiolo napoletano che ha criticato la pizza Vesuvio di Briatore. “Apriremo un locale a casa sua, a Napoli, così ci confronteremo sullo stesso terreno” ha affermato Briatore.

Il motivo della critica di Sorbillo risiede nel nome che Briatore ha scelto per una sua pizza, il “Vesuvio”. Secondo Sorbillo, chiamarla in quel modo non rispetta la cultura campana.

In risposta, Briatore ha detto: “Ho visto che il maestro Sorbillo di Napoli ha fatto dei commenti sul nome della pizza che noi abbiamo chiamato ‘Vesuvio’ in onore dei napoletani e della Campania. L’abbiamo chiamata così perché gli ingredienti sono: mozzarella di bufala di Paestum, provola affumicata dei monti Lattari, provolone del Monaco e pomodorini del ‘pinnòlo’. Si tratta di tutti ingredienti campani”.

Non solo, Briatore ha anche commentato negativamente la pizza all’ananas proposta da Sorbillo in alcuni dei suoi locali. “Mi chiedo: ma quando lui fa la pizza con le banane, ah no, erano ananas. A Napoli non ho mai notato la presenza di piante di ananas” ha dichiarato.

Infine, ha annunciato con entusiasmo l’apertura prossima del suo locale: “Ci fa piacere che Sorbillo ci guardi e commenti, la grande notizia è che noi apriremo ‘Crazy Pizza’ a casa sua, così ci confrontiamo sullo stesso terreno. Dobbiamo sempre confrontarci con i più forti. Sorbillo è forte a Napoli, noi diventeremo fortissimi a Napoli. Ci vediamo al ‘Crazy Pizza Napoli'”.

 


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!

Per favore inserisci il tuo nome qui

Grande successo per la prima edizione di In-canto Santità Casoriarrevota

Prima edizione che ha visto la direzione artistica di Massimo Jovine e Gianni Simioli Grande successo per la prima edizione di In-Canto Santità Casoriarrevota, progetto promosso dal Comune di Casoria, finanziato da Città Metropolitana di Napoli e curato nella direzione artistica da Massimo Jovine e Gianni Simioli, che sul palco...

Spalletti, ecco i 30 azzurri convocati per il raduno: non c’è Politano

Spalletti verso Euro 2024, inizia la nuova sfida: 30 Azzurri convocati. A 1055 giorni dal trionfo di Wembley, la Nazionale italiana si prepara ad un nuovo grande traguardo: Euro 2024. Venerdì 31 maggio, i 30 calciatori convocati da CT Luciano Spalletti si raduneranno al Centro Tecnico Federale di Coverciano per...

CRONACA NAPOLI