L'OPERAZIONE

Spranghe e cellulari in cella: sequestro nel carcere di Avellino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli agenti della Polizia penitenziaria hanno effettuato una perquisizione straordinaria all’interno del carcere di Avellino, scoprendo e successivamente sequestrando spranghe di ferro e telefoni cellulari. La notizia è stata riportata da Tiziana Guacci, segretaria regionale del Sappe.

L’intervento è stato condotto nella cella di un detenuto di nazionalità italiana, il quale, qualche giorno fa, aveva preso in ostaggio alcuni agenti del Nucleo traduzioni durante il loro tentativo di trasferirlo in un’altra Casa circondariale. Durante la perquisizione, sono stati rinvenuti e confiscati uno smartphone, un microtelefono e diverse spranghe di ferro, tutte di fabbricazione artigianale.

Un ritrovamento che solleva ulteriori preoccupazioni riguardo alla sicurezza all’interno del carcere e mette in evidenza la necessità di intensificare i controlli e le misure preventive per garantire un ambiente sicuro e privo di oggetti non autorizzati. La segnalazione di Guacci sottolinea l’importanza di affrontare seriamente le sfide legate alla gestione penitenziaria e di adottare provvedimenti per prevenire episodi simili in futuro.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


150 droni illuminano Napoli e realizzano coreografie

Unmanned4You, azienda napoletana specializzata nell'utilizzo dei droni, ha organizzato uno spettacolo innovativo durante il Napoli Racing Show - Trofeo Città di Napoli - Gran Premio di Napoli. Unmanned4You ha coordinato un gruppo di 150 droni che hanno creato immagini e coreografie nel cielo del lungomare di Napoli in collaborazione...

Piedimonte Matese, 48enne arrestato per ricettazione e truffa aggravata

Un uomo di 48 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Piedimonte Matese per ricettazione e truffa aggravata. L'ordine di carcerazione è stato eseguito in seguito a una sentenza della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. L'arresto è avvenuto dopo che l'uomo è stato individuato e raggiunto dai...

Cento giorni alle Olimpiadi di Parigi 2024: da Tamberi a Dell’Aquila, gli azzurri già qualificati

Con l'avvicinarsi dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, l'Italia si prepara a raggiungere l'ambizioso obiettivo di replicare il successo delle quaranta medaglie conquistate a Tokyo 2020. Tuttavia, per raggiungere questo traguardo, sarà fondamentale ottenere un numero considerevole di qualificati in diverse discipline. Tra le notizie recenti, è emerso che il...

Ndicka, Malagò: “Bene il comportamento di tutti”. Ulivieri: “C’è ancora qualcosa di umano”

La vicenda di Evan N'Dicka, il giocatore della Roma colpito da malore durante il match con l'Udinese, ha suscitato una reazione unanime di apprezzamento da parte delle istituzioni sportive italiane. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha elogiato il gesto di solidarietà e responsabilità manifestato da allenatori, squadre, arbitro...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE