Sant’Antonio Abate, Il micronido nell’ex villetta abusiva, lavori proseguono spediti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ilaria Abagnale, sindaca di Sant’Antonio Abate, ha dichiarato che i lavori di ristrutturazione in corso presso un’ex villetta abusiva stanno procedendo velocemente e con attenzione.

La struttura confiscata e acquisita come patrimonio del Comune sarà riutilizzata per ospitare un micronido destinato a 30 bambini della fascia d’età 0-3 anni. Il progetto, noto come “Cuor di nanna”, è finanziato con fondi messi a disposizione dal PNRR e prevede la riqualificazione sia dell’edificio che delle aree esterne annesse, con adeguamento sismico e impiantistico.

Saranno inoltre realizzati spazi idonei per la mensa, l’area riposo-dormitorio, l’infermeria, i servizi igienici, l’area laboratorio, gli uffici di segreteria e la sala insegnanti. La sindaca ha sottolineato l’importanza del benessere dei bambini e ha dichiarato che gli spazi gioco saranno progettati per stimolare la creatività e il benessere dei bambini, utilizzando arredi fissi in legno e materiali gommati, colorati e resistenti.

    Lo stesso accorto approccio verrà adottato anche per l’area laboratorio, per massimizzare il comfort visivo e sfruttare la vista verso l’esterno.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    All’ospedale di Pozzuoli ricoveri bloccati, garantite solo urgenze e oncologi

    Pozzuoli. A causa delle scosse di terremoto che si...

    DALLA HOME

    All’ospedale di Pozzuoli ricoveri bloccati, garantite solo urgenze e oncologi

    Pozzuoli. A causa delle scosse di terremoto che si stanno susseguendo nell'area dei Campi Flegrei, l'ospedale Santa Maria delle Grazie  di Pozzuoli ha adottato alcune misure per ridurre il carico di lavoro e garantire la sicurezza dei pazienti. I ricoveri ordinari e quelli programmati sono stati bloccati. Le dimissioni dai...

    Novara, influencer biellese ricoverata in fin di vita dopo incidente domestico: è giallo

    Quello che inizialmente era stato rubricato come un incidente domestico si sta trasformando in un mistero. Soukaina El Basri, trentenne di Biella di origine marocchina e nota influencer nel settore beauty e fashion, è al centro di un caso sempre più intricato. La donna è stata soccorsa nei giorni...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE