A San Giorgio a Cremano Elena Di Cioccio presenta ‘Cattivo sangue’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Giovedì 22 Febbraio alle ore 18:30 la Biblioteca Comunale Sacerdote Giovanni Alagi di San Giorgio a Cremano ospita un nuovo incontro letterario della rassegna “Biblioteca d’Autore”.

Grazie anche all’Associazione Komen che promuove il progetto “L’Arte che cura e fa prevenzione” la Biblioteca, presente nella splendida cornice di Villa Bruno, vedrà protagonista Elena Di Cioccio e il suo libro “Cattivo sangue”, edito da Vallardi.

L’attrice, speaker radiofonica e presentatrice televisiva, conosciuta dal grande pubblico come inviata de Le Iene su Mediaset, presenta per la prima volta in Campania il suo primo romanzo.

    Il libro è una forte e personale testimonianza che tenta di scardinare il tabù della malattia.

    Cosa accade quando il tuo futuro si infrange contro una notizia da cui non si torna indietro? Una testimonianza forte e senza reticenze, un’autobiografia che emoziona e scardina il tabù della malattia.

    Tra relazioni tossiche, violenze fisiche e abuso di sostanze, Elena Di Cioccio attraversa un terribile periodo che riesce a superare brillantemente solo quando capisce che è necessario liberarsi dal segreto sulla sua sieropositività.

    “Ero giovane, abitavo con il mio fidanzato in una piccola casa sul Naviglio di Milano, avevo mille sogni nel cassetto e tutta una vita davanti. Ma una mattina mi sono svegliata senza sapere che da lì a poche ore la mia vita sarebbe cambiata per sempre.”

    Dialogano con l’autrice milanese la libraia de La bottega delle Parole – partner della rassegna – e operatrice culturale Miryam Gison e lo scrittore e attore Paquito Catanzaro.

    Le letture sono affidate alla bravissima attrice Gabriella Vitiello.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Immigrazione clandestina a Eboli: arresti e denunce

    Immigrazione clandestina a Eboli: un'ampia operazione di controllo del...
    DALLA HOME

    Crollo Maiorca, 4 morti e 30 feriti: al momento non risultano italiani coinvolti

    Crollo Maiorca: la Farnesina è in contatto con il consolato generale di Barcellona e con il console onorario a Maiorca per verificare il coinvolgimento di cittadini italiani nel crollo di un ristorante a Palma di Maiorca, avvenuto ieri sera. Al momento, non risultano conferme di italiani tra le vittime...

    Accoltella moglie e figli e rischia il linciaggio dopo l’arresto

    Accoltella moglie e figli: protagonista un uomo di 35 anni. E' accaduto nella loro casa di Cianciana, in provincia di Agrigento. L'uomo ha accoltellato la moglie e i due figli, una bambina di 3 anni e un bambino di 7, la donna è riuscita a fuggire con il figlio più...

    LA CRONACA

    TI POTREBBE INTERESSARE