IL VIDEO

Rissa per strada a Qualiano: operai tentano di investire una persona

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Qualiano, circa 4 mesi fa, si è verificata una violenta rissa che ha avuto come sfondo una discussione in strada riguardante lavori di pavimentazione. I lavori, che prevedevano l’installazione di parchimetri sul marciapiede, hanno scatenato un acceso diverbio che è poi sfociato in una colluttazione.

Tra i partecipanti alla rissa sembrano esserci degli operai che si sono presentati con un veicolo comunale, anche se successivamente è emerso che potrebbero non essere dipendenti dell’amministrazione.

Recentemente è emerso un nuovo filmato, girato da un’abitazione nelle vicinanze, che mostra gli operai coinvolgersi in uno scontro con dei cittadini che chiedevano spiegazioni e documentazione relativa ai permessi per i lavori.



    In un momento di tensione, uno degli operai è salito su un furgone comunale, lo ha messo in moto e ha tentato volontariamente di investire uno dei presenti, schiantandosi contro un’auto parcheggiata.

    Il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra, Francesco Emilio Borrelli, commentando il video afferma che nonostante sia datato di mesi fa, è emerso solo di recente. Borrelli ha già richiesto al comune di verificare se gli operai non fossero dipendenti comunali e se agissero senza i necessari permessi.

    Inoltre, si chiede con quale autorità abbiano utilizzato un veicolo dell’amministrazione per svolgere attività potenzialmente illegali. Borrelli solleva anche il dubbio sul perché non siano stati chiamati immediatamente le forze dell’ordine in una situazione così tumultuosa. Questo episodio riflette una crescente preoccupazione per la frequenza con cui avvengono simili eventi che dovrebbero essere considerati inaccettabili.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO