Napoli, sliding doors: ma scoppia il caso Zielinski

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Napoli si prepara ad affrontare il Verona al Maradona con due ritorni importanti: Anguissa e Natan.Demme e Zielinski, invece, sono out dalle liste.

L’esclusione di Zielinski dalla lista Champions fa rumore. Il centrocampista polacco, in scadenza di contratto e prossimo al passaggio all’Inter, è stato inserito nella lista per il campionato ma non per la Champions League, dove il Napoli affronterà il Barcellona negli ottavi di finale.

Demme, anche lui in scadenza di contratto nel 2024, è fuori da entrambe le liste. Il mercato è chiuso, e non è arrivato il tanto atteso rinforzo per la difesa.

    Tuttavia, la buona notizia per Mazzarri è il rientro di Natan, che ha svolto l’intero allenamento con la squadra ed è pronto per la panchina contro il Verona.

    Il 22enne difensore brasiliano è assente per infortunio dalla partita prima della sosta natalizia.Mazzarri sta schierando il Napoli con tre difensori, ma la tentazione di tornare al 4-3-3 rimane.Oltre ad Anguissa, Mazzarri può contare anche sui nuovi arrivati, in particolare Ngonge.

    Sia la società che i tifosi ripongono molte speranze nel giocatore, che potrebbe ritrovare la capacità di assist e di gol del connazionale Mertens.In attacco, Simeone sarà affiancato da Kvaratskhelia e Politano.

    Zielinski è out per un affaticamento muscolare

    La rosa è comunque lunga, in attesa del rientro di Osimhen dall’Africa.Mazzarri sa che la vittoria contro il Verona è fondamentale per risollevare l’umore dei tifosi e dare fiducia alla squadra.

    Il suo obiettivo è raggiungere la Champions per lasciare al nuovo tecnico un Napoli ancora tra le big d’Europa.La lunga corsa inizia domenica con una vittoria, per poi affrontare il Milan con una squadra rinfrancata.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Il Presidente del premio Charlot, “Dal Governo un abuso di potere sulla gestione dei fondi”

    Il presidente del Premio Charlot, Claudio Tortora, ha espresso preoccupazione riguardo all'abuso di potere del Governo nella gestione dei Fondi sviluppo e coesione, ritenendo...

    Ancora controlli al Parco Verde di Caivano: 244 identificati

    Controlli a Caivano: operazione straordinaria delle forze dell'ordine.ù Nella giornata di ieri, il Commissariato di Afragola, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine Campania, ha...

    Aggredisce guardia giurata all’ospedale Villa Betania di Ponticelli

    Ieri sera, poco prima delle 23, un individuo di 33 anni ha attaccato verbalmente e fisicamente una guardia giurata all'interno del pronto soccorso dell'ospedale...

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Ucciso a Lettere il boss dei narcos dei Monti Lattari: Ciro Gargiulo ‘o biondo

    Pranzo con il piombo, anzi con i proiettili di fucile per il boss dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Gargiulo detto ciruzzo o' biondo....

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE