Mostra ‘I Bronzi di San Casciano’ in programma al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il 16 febbraio, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli ospiterà la presentazione della mostra “I bronzi di San Casciano”.

L’evento, che inizierà alle 11:30, sarà dedicato alla stampa e vedrà la partecipazione di illustri personalità del mondo della cultura, tra cui il direttore generale dei Musei del Ministero della Cultura, Massimo Osanna, e il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

La mostra “Gli dei ritornano. I bronzi di San Casciano” proseguirà al Museo Archeologico Nazionale di Napoli fino al 30 giugno 2024, offrendo ai visitatori l’opportunità di ammirare questi straordinari reperti.

    All’evento di presentazione interverranno anche Luigi La Rocca, direttore generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del MIC, Agnese Carletti, Sindaca di San Casciano dei Bagni, e Jacopo Tabolli, coordinatore scientifico dello scavo presso l’Università per Stranieri di Siena. Si prevede che l’evento attiri l’attenzione di appassionati, studiosi e appassionati di archeologia e arte antica, offrendo loro l’opportunità di approfondire la conoscenza di questa straordinaria collezione.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Ancora controlli al Parco Verde di Caivano: 244 identificati

    Controlli a Caivano: operazione straordinaria delle forze dell'ordine.ù Nella giornata di ieri, il Commissariato di Afragola, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine Campania, ha...

    Quasi 500 i detenuti minori e giovani adulti in Italia, mai così tanti dal 2012

    Il numero complessivo di giovani detenuti nei 17 istituti penali per minorenni presenti nel Paese ammonta a 496, tra cui 13 donne (pari al...

    Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto del 20 febbraio

    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 20 febbraio: BARI 04 76 81 14 49 CAGLIARI 12 25 58 47 72 FIRENZE 44 47 11 34 32 GENOVA...

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE